Mercato Milan, Sosa torna in Turchia: tutto fatto con il Trabzonspor

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
jose-sosa-milan

Mercato Milan, Sosa torna in Turchia

Dopo una sola stagione con la maglia rossonera l’argentino Josè Sosa torna in Turchia. Il centrocampista argentino, arrivato la scorsa estate in rossonero dal Besiktas per dieci milioni di euro, infatti ha deciso di accettare il corteggiamento del Trabzonspor. Dopo giorni di riflessioni Sosa è pronto a fare ritorno in Turchia e sposare la causa del club di Trebisonda. Il mercato Milan con questa operazione si chiude ufficialmente dopo un’estate che verrà ricordata soprattutto per i tanti colpi in entrata messi a segno dalla nuova proprietà cinese.
Il mercato in Turchia chiuderà domani ed il Trabzonspor, dopo i tentennamenti dei giorni scorsi da parte del giocatore, ha trovato gli argomenti giusti per convincere l’argentino ad accettare l’offerta del club turco. Chiuso al Milan dai nuovi arrivi di Biglia, Kessie e Calhanoglu il centrocampista ex Napoli alla fine ha deciso di accettare l’offerta del Trabzonspor che prevede per Sosa un ingaggio da 5 milioni di euro per tre stagioni. Un ingaggio più di tre volte superiore rispetto a quello che il centrocampista percepiva al Milan ( 1,5 milioni di euro) che molto probabilmente finirà per fare la differenza nella scelta finale del giocatore.  Il Trabzonspor già da giorni ha invece trovato l’accordo con il Milan per il trasferimento di Sosa: il club turco verserà nelle casse rossonere una cifra che si aggira tra i 5 ed i 6 milioni di euro. Una minusvalenza, quindi, per il Milan che la scorsa estate, come detto, prelevò l’argentino dal Besiktas per 10 milioni di euro.
Il giocatore partirà oggi per la Turchia per definire gli ultimi dettagli del contratto con il club di Trebisonda per poi dare il suo addio definitivo alla maglia del Milan con la quale nella scorsa stagione Sosa ha disputato 18 gare tra campionato e Coppa Italia senza lasciare mai in maniera importante la propria impronta.

Leggi anche:  Insulti razzisti a Maignan: identificato il tifoso
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: