Rinnovo Suso, accordo raggiunto per il prolungamento (con adeguamento) del contratto

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Rinnovo Suso, accordo ad un passo

Come anticipato nei giorni il rinnovo Suso con il Milan è ormai cosa fatta. Il giocatore spagnolo, in scadenza nel 2019, ha trovato l’accordo con i rossoneri per il rinnovo di contratto e, a giorni, le parti dovrebbe comunicare l’ufficialità dell’intesa. Solo una formalità questa per un accordo che, dopo qualche tentennamento, le parti sono riuscite a trovare in maniera piena e completa.  L’esterno d’attacco di Montella continuerà a difendere la maglia rossonera nonostante la forte concorrenza di questa stagione ed un modulo ( il 3 – 5 – 2) che probabilmente non valorizza pienamente le sue caratteristiche Lo spagnolo, che nei mesi scorsi è stato al centro di diverse voci di mercato con l’interessamento nei suoi confronti di diversi importanti club europei,  firmerà il rinnovo del contratto che lo legherà al Milan fino al 2022 e guadagnerà 3 milioni di euro netti a stagione più bonus. Per l’esterno d’attacco, grande protagonista della scorsa stagione rossonera, arriverà contestualmente al prolungamento del contratto anche un sostanzioso adeguamento economico con lo stipendio annuo che lieviterà dal milione di euro attuale ai tre del nuovo accordo. Suso ed il Milan hanno ormai limitato tutti i dettagli dell’accordo e la firma sul nuovo contratto di Suso dovrebbe arrivare nell’arco di qualche settimana.
Nonostante il cambio di modulo potrà portare ad un “adattamento” dello spagnolo Suso ai nuovi compiti che il 3 – 5 – 2 richiederà il Milan non ha intenzione di privarsi di uno dei suoi giocatori di maggiore talento. Le offensive di Napoli, Roma ed Inter, peraltro già frenate in estate, adesso sembrano definitivamente ammainarsi. Il rinnovo Suso lo ha ponderato in maniera attenta e adesso il dado sembra essere tratto: nei giorni scorsi sono stati intensificati i contatti tra il Milan e l’entourage del giocatore e l’accordo tra le parti ormai è cosa fatta. Con il ritocco dell’ingaggio, inoltre, Suso verrà elevato al livello degli altri top players della rosa rossonera andando a guadagnare tre milioni di euro e superando l’italo argentino Mauri che attualmente guadagna più dello spagnolo nonostante il suo ruolo all’interno dello scacchiere di Montella è decisamente ridimensionato rispetto a quello di Suso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,