Roma, Perotti rinnova fino al 2021

Pubblicato il autore: Andrea Alampi Segui

Diego Perotti ha firmato il rinnovo di contratto con la Roma fino al 2021. L’esterno offensivo argentino, classe 1988, è arrivato all’ombra del Colosseo durante il mercato di riparazione del 2016 ed ha collezionato fino ad oggi 78 presenze e 17 gol in giallorosso, tra cui quello del 3-2 contro il Genoa, fondamentale per la qualificazione diretta in Champions dei giallorossi. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal numero 8 giallorosso al canale facebook ufficiale della società: «Sono molto felice del rinnovo e anche del momento che sta passando la squadra. In Champions abbiamo centrato un obiettivo nel quale molti non credevano. Anche in campionato stiamo andando alla grande. Quando avevamo capito che potevamo andare avanti in Champions? Quel gol sbagliato da Saul all’Olimpico sotto porta poteva cambiare tutto. La fortuna lì ha girato dalla nsotra parte. A Londra, poi, avremmo meritato i tre punti ma quella rimonta ci ha fatto capire che ce la potevamo fare. Il 3-0 all’Olimpico ha reso tutto più chiaro. Il ko contro l’Atletico in casa loro è stato un incidente di percorso ma tutti avrebbero firmato per giocarsi la qualificazione con il Qarabag. I cori che mi dedicano i tifosi? Raramente ho visto in carriera tanto affetto nei miei confronti. Il gol segnato al Genoa nell’ultima partita della scorsa stagione è stato il momento più importate della carriera. Per quella marcatura purtroppo sono ancora insultato dai miei ex tifosi ma quella rete ha permesso anche a Totti di godere un addio al calcio alla sua altezza, un pareggio sarebbe stato brutto per lui e per tutti noi».

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Roma Napoli: diretta tv e streaming

  •   
  •  
  •  
  •