Serie D, colpo dell’Acireale: ingaggiato l’ex Juventus Almiron

Pubblicato il autore: Peppe Fiorino Segui

Almiron riparte dalle Serie D: è un nuovo giocatore dell’Acireale

In Serie D, nel girone I, si concretizza un colpo sorprendente di calciomercato e lo mette a segno l’Acireale ingaggiando il calciatore argentino, con passaporto italiano, Sergio Bernardo Almiron. Molti si ricorderanno del centrocampista classe 1980 per aver militato in Serie A con la maglia della Juventus, oltre che di altre squadre della massima serie italiana. Almiron era fermo da un anno e sembrava dovesse fare il dirigente di una squadra dilettantistica della zona di Catania, invece a sorpresa si accasa in un’altra società siciliana  di cui il Presidente è Rino Pulvirenti.
Il calciatore argentino è conosciuto per aver militato in squadre di Serie A come Fiorentina, Udinese, BariEmpoli e Catania, oltre che con la Juve con cui non ha brillato. Ottimo centrocampista dai piedi buoni, si ricordano infatti i suoi calci di punizione o i tiri da fuori, infatti i bianconeri lo acquistano per queste doti e per la visione di gioco mostrata con squadre come l’Empoli da cui viene acquistato nel 2007 dopo 30 presenze e 6 gol all’attivo, ma a Torino non sarà una buona annata per lui e a gennaio verrà ceduto al Monaco per poi tornare in terra toscana con la maglia viola della Fiorentina, per finire definitivamente in Sicilia, al Catania, dove farà qualche buona stagione. Infine arriva all’Akragas, sempre dalle parti di Catania, in Serie C nella stagione 2015/2016 e sembra la chiusura della sua carriera, tanto che dopo questa avventura smette di giocare e si parla di un suo ruolo da dirigente, ma improvvisamente appare il seguente comunicato dell’Acireale: L’A.S.D. Acireale Calcio comunica di aver definito l’ingaggio del forte centrocampista Sergio Bernardo Almiron. Classe 1980, Almiron vanta esperienze importanti in massima serie con le maglie di Juventus, Monaco, Empoli, Catania, Fiorentina, Udinese, Bari e Newell’s Old Boys. Playmaker dalla classe cristallina si è sempre distinto per professionalità e leadership, collezionando in ogni stagione un consistente numero di reti ed una messe di assist. Il Presidente Rino Pulvirenti, di concerto con tutto lo staff dell’A.S.D. Acireale Calcio, augura a Sergio una stagione ricca di soddisfazioni a tinte granata.
I dirigenti sperano che il neo acquisto argentino possa aiutare la squadra apparsa un pò in difficoltà nelle prime quattro giornate di campionato, con 7 gol realizzati e 7 gol subiti e con 2 vittorie e 2 sconfitte la formazione siciliana si trova al settimo posto in questo momento, ma la squadra è composta da giocatori giovani, infatti l’età media è di 22 anni, e questo innesto appare come un tentativo di inserire un giocatore di grande esperienza per poter fare da guida e da leader ai compagni.
C’è grande entusiasmo tra i tifosi della squadra siciliana per questo grande colpo di mercato, anche se il giocatore ha ormai 37 anni, e la società di Pulvirenti è convinta di aver dato al suo allenatore un giocatore che in un torneo come quello di Serie D può fare grandi cose, anche se non è una competizione da sottovalutare, in quanto ci sono squadre molto forti e molto agguerrite.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Spezia Juventus: diretta tv e streaming
Tags: