Mercato Inter, nuovo “assalto” a Vidal: senza Ancelotti il cileno può lasciare Monaco

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui


Si riapre la pista Vidal per l’Inter. Il centrocampista cileno, seguito con grande attenzione dai nerazzurri la scorsa estate, torna ad essere un argomento di moda per il mercato dell’Inter sin per la prossima finestra di mercato di gennaio.

Diversi i motivi per i quali il giocatore è tornato nei radar della società nerazzurra. In primo luogo l’addio di Carlo Ancelotti dal Bayern ha sicuramente provocato un forte scossone in tutto l’ambiente bavarese. L’esonero dell’ex allenatore del Milan ha di fatto aperto una fase di transizione all’interno del club tedesco che potrebbe avere ripercussioni anche dal punto di vista tecnico. Il “traghettatore” Sagnol e, soprattutto, il prossimo tecnico del Bayern Monaco dovranno sciogliere i nodi per quanto riguarda le scelte tecniche per il proseguo della stagione ed il cileno Vidal non vuole rischiare di finire ai margini del progetto bavarese. Nel futuro dell’ex Juventus infatti ci sono anche i Mondiali di Russia (ultimo appuntamento internazionale a cui prenderà parte il centrocampista che ha annunciato l’addio alla Roja proprio dopo la competizione del prossimo anno) e Vidal non vuole farsi sfuggire l’occasione di prendere parte alla manifestazione.

Leggi anche:  Juventus, in arrivo un doppio colpo di mercato. Ecco di chi si tratta

Di certo l’Inter può far leva sulla volontà del giocatore e su una stagione che per i tedeschi rischia di essere molto complicata viste le difficoltà e le tensioni di queste prime settimane che hanno portato al divorzio con Ancelotti e hanno fatto emergere diversi malumori all’interno dello spogliatoio.
Un altro punto a favore dell’Inter potrebbero essere i tentennamenti del club tedesco in merito al rinnovo di contratto del cileno. L’attuale accordo tra Bayern Monaco e Vidal scadrà nel 2019 ma fino a questo momento non c’è stato alcun passo in direzione del rinnovo del contratto del centrocampista.
Per questi motivi l’Inter è tornata alla finestra per l’ex juventino, considerato dalla società nerazzurra un tassello importante per lo scacchiere di Spalletti che proprio a centrocampo avrebbe necessità di qualche ricambio di qualità in più.  La strategia dell’Inter potrebbe essere quella di andare all’attacco per Vidal sin da gennaio proponendo al club tedesco la cessione del giocatore in prestito con obbligo di riscatto  a giugno.  Ma è tutt’altro che scontata l’idea che in Baviera possano decidere di privarsi a cuor leggero di un centrocampista di valore assoluto, pagato, per altro, 40 milioni nell’estate del 2015.

  •   
  •  
  •  
  •