Reus potrebbe lasciare il Borussia, il Milan alla finestra

Pubblicato il autore: Gianni Succu Segui

In un periodo di campionato intenso come quello che si vive a cavallo tra ottobre e novembre è difficile pensare al mercato.
Ma vista l’attuale situazione del Milan, reduce si dalla convincente vittoria del Bentegodi contro il Chievo Verona, ma pur sempre convalescente dopo un mese che definire poco convincente è riduttivo, la ricerca di un top player in grado di innalzare il livello e la qualità della rosa di Montella è sempre di attualità.

Le ultime voci, riportate da “Sport Mediaset”, parlano di un interessamento dei rossoneri nei confronti di Marco Reus, stella del Borussia Dortmund e della nazionale tedesca.

Marco Reus

Marco Reus

L’intervista incriminata di Reus a GQ

Al momento, il numero 11 giallonero è alle prese con un infortunio al ginocchio che lo terrà lontano dai campi fino al nuovo anno, ma fuori dal campo hanno fatto scalpore le dichiarazioni del trequartista che ha rilasciato a GQ:
“Ci sono quattro o cinque grandi del calcio internazionale che mi seguono” ha dichiarato Reus, aggiungendo
“Il 31 maggio del prossimo anno compirò 30 anni e quello sarà il mio ultimo grande contratto e la mia ultima possibilità di provare qualcosa di diverso.”
Il giocatore ha poi chiosato:
“Devo essere onesto e giusto, e dire che non so dove andrò a giocare in futuro. Al momento sono contento di giocare a Dortmund e non penso a quello che succederà nel 2019 (Anno di scadenza del suo contratto, ndr). Ma, ovviamente, quel momento arriverà e allora dovrò sedermi ad un tavolo e prendere una decisione”.

Dichiarazioni che ovviamente hanno acceso la fantasia di numerosi top club mondiali, i quali farebbero ovviamente carte false per aggiudicarsi un calciatore fenomenale, per quanto soggetto a infortuni anche abbastanza gravi.
Tra questi top club, pare si sia mosso immediatamente il Manchester United di Josè Mourinho, che sta cercando di costruire una squadra degna del suo illustre predecessore “Sir” Alex Fergouson.
Ma alla luce dei recenti avvenimenti in casa Milan, che hanno visto la compagine di via Aldo Rossi rescindere consensualmente il contratto con l’Adidas per la fornitura dei kit di gioco, l’ipotesi dell’acquisto di Reus non è da considerare così remota.

Leggi anche:  Inter, Conte: “Bisognerà fare una grande prova di squadra”

Di fatti il futuro sponsor tecnico dei rossoneri, sebbene non sia ancora stato annunciato ufficialmente, dovrebbe essere la tedesca Puma, che oltre a vestire Gianluigi Donnarumma, è guardacaso anche lo sponsor personale di Reus. Si tratta ovviamente di supposizioni, che al momento trovano poco riscontro negli ambienti vicini a Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, ma è una suggestione che non può non essere presa in considerazione.

La condizione necessaria affinché possa diventare più che una suggestione è ovviamente che la formazione di Montella riesca a rimettersi in carreggiata in campionato e centrare quella qualificazione alla prossima Champions League che permetterà, in primis, di non smantellare l’ossatura della rosa (i famigerati 1-2 top player di cui parlava settimana scorsa il DS Fassone e universalmente individuati in Suso e proprio Donnarumma), e poi di puntare all’acquisto di uno o due elementi di alto spessore internazionale in grado di far fare il definitivo salto di qualità alla formazione rossonera sia a livello nazionale che internazionale.

  •   
  •  
  •  
  •