Mercato Inter: il Real Madrid vuole Icardi, i Blancos possono pagare la clausola

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Icardi
è sempre più decisivo per l’Inter. Nell’ultimo anno l’argentino ha avuto una crescita esponenziale, incredibile ed inaspettata. Proprio per questo il Real Madrid punta proprio su Maurito per rinfrescare la sua rosa. I blancos sono uno dei pochi club che possono permettersi di pagare la sua clausola.

Deve stare molto attenta l’Inter se non vuole perdere uno dei migliori giocatori in circolazione, oltreche della sua rosa.  In seguito al periodo poco esaltante di Benzema e alla possibile cessione di Bale perennemente infortunato, il patron del club spagnolo, Florentino Perez, avrebbe puntato proprio su Icardi per rivitalizzare il futuro attacco delle Merengues.

Al momento Icardi è vincolato all’Inter fino al 2021 con una clausola rescissoria che ha un valore di ben 110 milioni di euro da pagare entro il 20 luglio prossimo, una situazione che pone i nerazzurri in una situazione difficile da gestire. Qualora, infatti, il Real decidesse di pagare la clausola per liberare il calciatore, toccherà allo stesso Icardi decidere se restare all’Inter o meno anche a fronte di un presumibile aumento dell’ingaggio con le merengues. Peraltro il Real non è l’unico club interessato all’argentino. Su di lui ci sono anche l’Arsenal e il PSG, altre due squadre molto ricche e in grado di pagare la clausola rescissoria. Per tutelarsi, l’Inter potrebbe incontrare prossimamente Icardi e prospettargli un aumento dell’attuale stipendio. Questo, insieme al possibile ritorno in Champions, potrebbe convincere l’attaccante ad allontanare ogni pretendente.

  •   
  •  
  •  
  •