Mercato Inter, Joao Mario pensa all’addio: “Deciderò a gennaio”

Pubblicato il autore: Barbiera Vincenzo Segui

Joao Mario


Joao Mario pensa all’addio: “Deciderò a gennaio”.

Inter, anche Joao Mario riflette sul suo futuro, in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale afferma: “deciderò in base a ciò che è meglio per me e per la mia carriera”.
Joao Mario, in questo momento in ritiro con il Portogallo, ha parlato in conferenza stampa della sua situazione all’Inter: Non c’è molto da dire. Vorrei giocare di più, questo è ovvio”.
Un eventuale divorzio nella finestra invernale, Joao Mario non lo esclude: “È ancora presto per parlarne, c’è tempo da qui a gennaio. Vedremo quello che succederà: valuterò e deciderò in base a ciò che è meglio per me e per la mia carriera”.
S
i stà delineando all’orizzonte un asset di calciomercato molto caldo tra Milano e Parigi che potrebbe portare Javier Pastore ( anche lui sta giocando davvero poco e sta facendo tanta panchina) tra le file dell’Inter.
Le voci dell’interessamento reciproco e dei primi approcci tra i due club è arrivato anche all’orecchio del diretto interessato che ha così commentato: “Le voci fanno parte del nostro ambiente. Ma ripeto: devo restare concentrato, non devo distrarmi”.
Joao Mario ha fatto intendere di volersi giocare ogni possibilità all’Inter, ma se la situazione non dovesse prendere una svolta positiva allora anche lui sarebbe daccordo ad un trasferimento immediato per ritrovare minuti e condizione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Udinese-Inter: Conte si affida ai titolarissimi, Lasagna in campo?