Mercato Juventus: Torreira obiettivo concreto ma c’è la concorrenza dell’Atletico Madrid

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Juventus
Sono ore frenetiche per la Juventus, con Marotta e Paratici che sono in procinto di fare un’offerta concreta alla Sampdoria per accaparrarsi le prestazioni del calciatore uruguaiano Lucas Torreira, che proprio oggi ha messo a segno un gran gol contro i bianconeri.
L’affare non è semplice, dal momento che bisogna limare i dettagli e contrattare specialmente con il vulcanico presidente Ferrero. D’altro canto, c’è da superare anche la concorrenza di altri club allo stesso modo interessati al centrocampista blucerchiato.
La Juventus non sembra mollare la presa: Torreira è un gran talento, sebbene i suoi 21 anni di età, e tutto questo potrebbe giovare alla “Vecchia Signora” che sarebbe intenzionata a far proprio il calciatore uruguaiano.

Mercato Juventus, non solo l’Atletico Madrid su Torreira

Dalla tribuna dello stadio Marassi, erano presenti anche alcuni emissari del Lipsia, interessati appunto al centrocampista della Samp. Insieme alla Juventus, dovranno fare a sportellate con l’Atletico di Simeone che sembra essere in pole sulle altre.
Vero è che Massimo Ferrero a stretto giro avrà una succosa plusvalenza, derivante appunto dalla cessione dell’uruguaiano: il patron doriano potrebbe lasciarlo partire naturalmente a condizioni particolarmente vantaggiose.
Torreira può vantare uno score davvero invidiabile: dodici presenze, tre gol e un assist per il classe ’96, capace di agire sia da interdittore che da regista. Giunto in Italia ancora minorenne, dopo aver fatto la spola tra la Primavera e la prima squadra del Pescara, fu acquistato tre estati or sono dalla Sampdoria, che lo lasciò ancora un altro anno in prestito agli abruzzesi, con i quali, grazie anche ai suoi tre gol in campionato più uno ai playoff, vinse il campionato di Serie B. Nel 2016 sbarcò definitivamente a Genova, sponda Samp, in cui totalizzò 36 presenze senza però siglare alcun gol. Come detto in questa stagione, in appena 12 apparizioni, ne ha già siglati tre, compreso quello di questo pomeriggio contro la Juventus. Il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo non può farne a meno, infatti lo attestano i 1.080 minuti giocati finora senza sosta.
Il ragazzo dovrà sicuramente crescere, ma l’interessamento di un top club rappresenterebbe un importante salto di qualità per un calciatore che anno dopo anno rende decisamente tanto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pagelle Juventus - Bologna 2-0: centrocampo rivitalizzato, il Bologna fa troppo poco