Mercato Inter: Deulofeu e Ciciretti idee per la fascia

Pubblicato il autore: Andrea Medda

Ciciretti e Deulofeu
Prima in campionato e quarti di finale di Coppa Italia conquistati. La stagione dell’Inter procede nel modo migliore e l’obiettivo è quello di continuare a fare bene, specie nella corsa al tricolore. Nonostante il profilo rimanga basso e le dichiarazioni dell’ambiente nerazzurro parlino solo di raggiungimento del piazzamento Champions, la società di Corso Vittorio Emanuele sente la necessità di puntellare una rosa che, fatta eccezione per i titolarissimi, presenta alcune lacune evidenti. La partita di Coppa Italia contro il sorprendente Pordenone ha messo in luce alcune problematiche legate alla qualità della squadra nella sua totalità. Chi è sceso in campo nella sfida settimanale, non si è dimostrato all’altezza dei titolari. Tecnicamente e tatticamente si è vista una grande differenza con gli imprescindibili usati da Spalletti in questa prima parte di stagione in campionato.

Leggi anche:  Mkhitaryan saluta la Roma: "Rimarrete nel mio cuore"

Sembra inevitabile quindi che, con il mese di gennaio ormai alle porte, si debba parlare di mercato. L’Inter vuole migliorare la rosa senza però andare incontro a spese folli. Il fair play finanziario e l’eventuale mancata cessione di un big, Joao Mario su tutti, non permetterebbero ai nerazzurri di compiere acquisti di grosso spessore. Ecco quindi che gli uomini mercato, Ausilio e Sabatini, stanno lavorando ad alcuni obiettivi che possano essere funzionali alle idee di Spalletti e permettano di dar riposo ai giocatori più impiegati, specie sulle corsi laterali.

I nomi caldi delle ultime ore sono quelli di Deulofeu e Ciciretti che potrebbero essere valide alternative per far rifiatare all’occorrenza Perisic e Candreva. Lo spagnolo ex Milan, è rientrato al Barcellona dove però non sta trovando lo spazio che si aspettava. Per questo motivo, e soprattutto per evitare di perdere il posto nella nazionale spagnola in vista del Mondiale di Russia, l’ipotesi di una sua partenza già a gennaio, magari in prestito con diritto di riscatto, non sarebbe da escludere.
L’altro profilo individuato dall’Inter, è quello di Amato Ciciretti. Il giocatore in forza al Benevento è in scadenza di contratto a giugno e potrebbe essere un’occasione. Il piano della società nerazzurra è quello di ripercorrere con Ciciretti quanto fatto in precedenza con Caprari: mettere sotto contratto il 10 sannita per avere poi la possibilità di inserirlo in trattative future.

  •   
  •  
  •  
  •