Mercato Juventus: Pjaca, possibile prestito a gennaio per facilitare il recupero dall’infortunio

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Marko Pjaca
, il talento croato di 22 anni rivede la luce alla fine del tunnel in cui era entrato dopo quella maledetta trasferta in Estonia con la sua nazionale dove aveva rimediato la rottura del legamento crociato anteriore e del menisco del ginocchio destro. Insieme all’attaccante numero 20, anche la Juventus può finalmente tornare a sorridere. Nei confronti di Pjaca, c’è grandissima fiducia da parte del club e della società. Dopo aver investito 23 milioni di euro per portarlo in quel di Torino, la dirigenza juventina non ha alcuna intenzione di veder svanire un eccellente acquisto con enormi potenzialità anche per il futuro.
Il giocatore si è pian piano ristabilito completamente e dopo aver testato le proprie condizioni fisiche in allenamento e in diverse partite con la Primavera bianconera, la società torinese, sta prendendo in esame l’ipotesi di prestare il giocatore con l’obiettivo di garantirgli un impiego costante per farli ritrovare uno stato di forma ottimale così da superare una volta per tutte i postumi dell’infortunio e farsi trovare pronto al cento per cento per la prossima stagione.

L’idea della Juventus è dunque quella di mandare Pjaca in prestito in qualche club non di prima fascia (Sassuolo, Genoa, Bologna, Verona) che sarebbe pronti ad accogliere il giocatore a braccia aperte e soprattutto permetterebbero all’attaccante croato di giocare con continuità, ritrovare la fiducia e il feeling con il terreno di gioco.
In questa stagione Allegri non avrebbe modo di utilizzare il giovane croato: le prestazioni di Cuadrado e Douglas Costa, l’inserimento di Bernardeschi e Dybala che prima o poi tornerà prepotentemente titolare con Mandzukic e Higuain, non consentirebbero a Pjaca un vero rientro a pieno regime.
Ecco perché Marotta e Paratici sono già a lavoro per il prestito del giocatore a gennaio con l’idea di garantirgli presenze che possano fare da rodaggio al calciatore in vista del ritorno a Vinovo, nella sua Juventus, per la stagione 2018-19.

  •   
  •  
  •  
  •