Mercato Milan: “Bonucci non lascerà i rossoneri”, la conferma dell’agente Lucci

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui


L’agente di Leonardo Bonucci, Alessandro Lucci, sembrerebbe aver messo fine alle tante voci di mercato che volevano il suo assistito lontano dal Milan. Infatti in occasione dei Globe Soccer Awards l’agente ha dichiarato:Bonucci è un calciatore del Milan, ha scelto il Milan e andrà avanti con i suoi obiettivi. E’ un grande professionista, un leader, vuole uscire da questa situazione e aiutare il club a raggiungere i traguardi che merita”.

Queste parole riportano un po’ di sereno in casa Milan dopo che negli ultimi tempi sempre più incessanti si facevano le voci di una partenza di Bonucci già a Gennaio, destinazione Inghilterra. Infatti le squadre interessate al giocatore  erano il Chelsea del suo ex allenatore Antonio Conte (che da tempo teneva vivi i contatti con il difensore del Milan per verificare se ci fossero degli spiragli per una sua cessione), e il Manchester City di Pep Guardiola, alla disperata ricerca di un difensore che sappia impostare dalla difesa come vuole il suo gioco basato sul fraseggio.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, fumata bianca per Meité

Ad alimentare queste voci sono state le prestazioni opache di Leonardo Bonucci che da quando è approdato al Milan sembra il fratello scarso del giocatore acquistato dalla Juventus. Probabilmente le difficoltà sono legate al collettivo; infatti mentre alla Juventus il giocatore faceva parte di un gruppo solido, affiatato, formato da una linea difensiva a tre impenetrabile rinominata la BBC (Bonucci, Barzagli, Chiellini), al Milan si è trovato immerso in una squadra che adotta un modulo con una difesa a quattro alla quale non è abituato (ma un campione sa adattarsi), che ha grandi difficoltà difensive tanto individuali quanto collettive e che ha enormi problemi a difendere sia in area che in profondità. Insomma tutto ciò è causato da una mancanza di equilibrio tra reparti che Gattuso dovrà al più presto ritrovare. La speranza è che la vittoria nel derby in Coppa Italia contro l’Inter  possa rappresentare un nuovo inizio per il Milan e per Bonucci.

  •   
  •  
  •  
  •