Mercato Milan, Fassone su Donnarumma: “Deve essere lui a dirci se vuole andarsene”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Dopo il no da parte del Uefa sul piano di rientro del debito societario, in casa Milan tiene ancora banco il nuovo caso riguardante il portiere rossonero Gianluigi Donnarumma. A parlarne è stato l’amministratore delegato milanista Marco Fassone in un video postato sul sito della società.

Non è nostra volontà cedere Gigio – spiega Fassone –  è un patrimonio tecnico ed economico di questo club, ma è chiaro che se volesse andare via basta che venga in sede a parlarne e noi saremo pronti a valutare ogni offerta.” Lui deve essere più chiaro perchè l’argomento è delicato non può sempre sviare, deve essere pronto a prendersi le sue responsabilità.” Non ci dovrà supplicare per lasciare il Milan, come ha detto il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, ma basta una semplice manifestazione di volontà nel volerlo fare davvero e allora si vedrà”.

Parole rassicuranti ma che non chiariscono i dubbi sul futuro del quasi 19enne estremo difensore. La squadra, tuttavia, dopo l’eloquente striscione della Curva sud esposto durante la partita di Coppa Italia ha fatto quadrato attorno a “Gigio” rincuorandolo e sostenendolo. Le parole di mister Rino Gattuso poi sono state una sorta di incentivo. Il futuro è ancora avvolto nel mistero. Il prossimo giugno se ne saprà di più a meno che non ci siano sviluppi clamorosi nell’imminente mercato invernale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, in arrivo un doppio colpo di mercato. Ecco di chi si tratta