Mercato Napoli: Vrsaljko sempre più vicino, pronti 20 milioni per l’Atletico Madrid

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui


Mercato Napoli, Vrsaljko obiettivo per gennaio.
E’ il terzino croato ex Sassuolo l’obiettivo per il mercato invernale del Napoli. L’infortunio di Ghoulam e le prestazioni non eccezionali di Mario Rui stanno spingendo il club partenopeo a stringere per Vrsaljko. Secondo la Gazzetta dello Sport il diesse azzurro Giuntoli avrebbe già trovato un’intesa di massima con Giuseppe Riso, procuratore del giocatore. Il Napoli avrebbe pronti 20 milioni di euro per l’Atletico Madrid, proprietario del cartellino del giocatore. Gli spagnoli ne vorrebbero 25, un accordo si potrebbe trovare con l’aggiunta di qualche bonus. Classe ’92, nativo di Fiume, Vrsaljko ha giocato in Italia con le maglie di Genoa e Sassuolo. Il terzino croato può giocare sia a destra che a sinistra e sarebbe un ottimo rinforzo per Sarri. Già nell’estate del 2016 il Napoli aveva pensato a Vrsaljko, ma poi l’Atletico Madrid bruciò la concorrenza degli azzurri. Ora sembra arrivato il momento giusto per celebrare questo matrimonio. Il Napoli ha bisogno di forze fresche, soprattutto sulle fasce. Come si è visto contro la Juventus è proprio sugli esterni che manca un po’ di propulsione a Maurizio Sarri.

Non ci sono solo  gli azzurri su Vrsaljko. Anche Juventus e Roma stanno seguendo il terzino croato, ma il Napoli sembra in netto vantaggio. Bianconeri e giallorossi sembrano fare solo delle manovre di disturbo, anche se il giocatore piace sia a Vinovo che a Trigoria. In alternativa a Vrsaljko potrebbe tornare d’attualità per il Napoli anche Matteo Darmian. Simile per caratteristiche all’ex Sassuolo Darmian potrebbe lasciare il Manchester United, visto lo scarso utilizzo che Mourinho fa di lui. I Red Devils vogliono monetizzare e non venderanno l’ex Torino per meno di 17 milioni di euro.

Mercato Napoli, Milik vuole restare in azzurro

Mercato Napoli, Milik non parte? Il suo recupero procede senza intoppi, Arek Milik potrebbe tornare in campo per l’inizio di febbraio. Probabilmente lo farà ancora con la maglia del Napoli. Sto bene, mi alleno in palestra e ho anche cominciato a correre. Mi servono un paio di mesi di lavoro prima di tornare in campo. Non vedo l’ora di tornare a giocare per aiutare la squadra con i miei gol. Al momento tifo sia in Champions che in Serie A, tengo le dita incrociate”.

Sembra dunque sfumare del tutto l’ipotesi di un prestito al Chievo per Milik. Come noto il Napoli ha già acquistato Roberto Inglese per la prossima stagione. Alla riapertura del mercato si pensava ad uno scambio tra i due. Milik avrebbe giocato con continuità nel Chievo per ritrovare la miglior forma e Inglese avrebbe anticipato il suo arrivo in azzurro per ambientarsi più in fretta. Nulla di tutto questo, almeno così si legge tra le righe delle dichiarazioni dell’attaccante polacco. Molto forse dipenderà dai tempi del suo recupero. Se Milik accelerasse e tornasse in campo già a gennaio allora il Napoli lascerebbe Inglese al Chievo fino a fine stagione. Se invece l’ex Ajax ritardasse allora Sarri potrebbe aver bisogno di un’alternativa di qualità in avanti. Vedremo cosa accadrà. L’importante che Milik si metta alle spalle la sfortuna una volta per tutte.

  •   
  •  
  •  
  •