Calciomercato Torino, grande ritorno di fiamma per l’attacco

Pubblicato il autore: Simone Ciloni Segui
TURIN, ITALY - JANUARY 06: Torino FC head coach Walter Mazzari looks on during the serie A match between Torino FC and Bologna FC at Stadio Olimpico di Torino on January 6, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Mancano poche settimane all’inizio della stagione 2018\2019 e il Torino vuole uscire dall’anonimato dello scorso campionato e farsi valere nelle zone alte della classifica, iniziando un ciclo che possa portare la squadra nei prossimi anni ad entrare costantemente nell’Europa che conta.

Tutto sul mercato del Toro

Il presidente Urbano Cairo ha intenzione di rinforzare la rosa e dare diverse soluzioni tattiche all’allenatore Walter Mazzarri, visto che quest’ultimo ha intenzione di utilizzare sia il 3-5-2 (la difesa a 3 è indubbiamente il suo marchio di fabbrica) che il 3-4-3. Secondo recenti indiscrezioni pare che il direttore sportivo Gianluca Petrachi stia lavorando su una ipotesi alquanto suggestiva: si tratta nientemeno che di Alessio Cerci, attaccante attualmente svincolato che ha giocato negli ultimi mesi nell’Hellas Verona e che ha già vestito la maglia del Toro.
E’ proprio durante l’esperienza granata che l’ex bomber di Genoa, Milan e Atletico Madrid è esploso definitivamente attirando su di sè l’interesse dei grandi club, visto che insieme a Ciro Immobile ha formato una coppia d’attaccco capace di riportare il Torino in Europa League dopo tantissimi anni fuori dalle Coppe.
L’idea di riportare in Piemonte Alessio Cerci è molto allettante perchè rappresenta una possibilità economica e proficua, in quanto può giocare accanto ad una stella come Andrea Belotti o esserne il vice.
Simone Ciloni

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Torino: Esultanza Glik, è bufera tra i tifosi granata
Tags: