Calciomercato Torino, Belotti tra conferma e possibile cessione. Cairo chiede 65 milioni

Pubblicato il autore: Simone Ciloni Segui
TURIN, ITALY - DECEMBER 16: Andrea Belotti of Torino FC in action during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Andrea Belotti – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il Torino è pronto ad iniziare questo nuovo campionato esordendo davanti al proprio pubblico domenica 19 agosto contro la Roma di Eusebio Di Francesco, anche se non vuole più recitare il ruolo di comparsa della Serie A come è capitato nella passata stagione.

Servono rinforzi in tutti i reparti, ma per quanto riguarda l’attacco la situazione è quella più complicata da risolvere. Il presidente Urbano Cairo ha giocato le sue carte su più tavoli, anche se la candidatura di Simone Zaza (ora in forza agli spagnoli del Valencia dopo la sfortunata parentesi al West Ham United) è quella più accreditata, visto che il calciatore ex Juve e Sassuolo ha una gran voglia di tornare in Serie A e riconquistare la maglia della Nazionale agli ordini del ct Roberto Mancini. In queste ultime ore si è sparsa una voce che ha messo in allarme i tifosi del Toro: il Napoli infatti starebbe pensando di fare una follia proprio per Andrea Belotti, centravanti e stella della compagine allenata da Walter Mazzarri.

Il direttore sportivo Petrachi ha più volte allontanato le sirene di mercato per il proprio gioiello, bocciando l’assalto dei partenopei che offrivano 50 milioni di euro per Belotti. Il patron Cairo si è detto disposto a sedersi al tavolo per una eventuale cessione del giocatore per offerte non inferiori a 65 milioni.

 

  •   
  •  
  •  
  •