Mercato Lazio, Milinkovic-Savic rimane: pronto il rinnovo di contratto

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
BOLOGNA, BOLOGNA - OCTOBER 25: Sergej Milinkovic Savic of SS Lazio celebrate a opening goal during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 25, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

(Photo by Marco Rosi/Getty Images© selezionata da SuperNews )

Il destino di Milinkovic-Savic è ancora alla Lazio, almeno per questa stagione che inizierà il prossimo weekend. Il serbo ormai non si muoverà più dalla capitale, anzi dai rumors delle ultime ore sembra che il centrocampista si pronto a firmare il rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2023 a tre milioni di euro più bonus. L’unica cosa ancora da discutere è che il giocatore vorrebbe inserire nel prolungamento la clausola rescissoria, mentre il presidente Claudio Lotito per ora è contrario a questa soluzione.
Sicuramente il primo ad essere contento della permanenza del centrocampista è senza dubbio il tecnico dei capitolini Simone Inzaghi che non sarà costretto a sconvolgere tutti gli schemi perchè con Milinkovic-Savic in campo è tutta un’altra musica per i biancocelesti.

Leggi anche:  Milan, ecco chi può sostituire Kjaer a gennaio: l'obiettivo di mercato

Gli unici club che potrebbero farci ancora un pensierino sono il Barcellona e il Real Madrid visto che il mercato in Spagna si concluderà solamente venerdì 31 agosto, ma il presidente dei biancocelesti ha deciso di non gettare alle ortiche tutto quello di buono fatto nelle ultime due stagioni con due quinti posti conquistati meritatamente che con un pò più di fortuna potevano diventare quarto in entrambe le stagioni.
Venderlo ora voleva dire da una parte incassare una somma ingente di denaro, ma dall’altra significava indebolirsi in maniera clamorosa non avendo il tempo oltretutto di prendere un valido sostituto all’altezza, considerando anche che la piazza romana quasi sicuramente sarebbe insorta contro la dirigenza, perchè a nessun tifoso piace perdere il giocatore migliore della squadra del cuore a pochi giorni dalla fine del calciomercato.

  •   
  •  
  •  
  •