Juventus, Nedved sull’affare Ronaldo: “Con lui il nostro obiettivo diventa la Champions”

Pubblicato il autore: Stefano Corradi Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© per SuperNews

A svelarci il segreto di come è nata la trattativa Cristiano Ronaldo nelle sedi della Juventus è l’attuale vicepresidente della società, nonché ex-centrocampista bianconero e pallone d’oro Pavel Nedved, il quale, rispondendo alle domande fattegli da Idnes Tv, emittente televisiva ceca, ha dichiarato: “L’affare Ronaldo? Era tutto nella mente di Marotta. Lo ha proposto a me e al presidente Agnelli“. 

Successivamente, emersi finalmente i retroscena che hanno portato Ronaldo a trasferirsi da Madrid a Torino, l’ex calciatore ceco ha poi ammesso di aver amato quell’idea sin dal primo istante: “Ci è piaciuta subito l’idea. Non era un progetto folle e la reazione fu subito entusiastica. Era l’acquisto necessario per fare un ulteriore passo in avanti dopo i sette scudetti consecutivi. Quando scoprimmo l’entità della clausola di Ronaldo, 100 milioni, abbiamo deciso di provarci”.

E come tutti i colleghi, i tifosi e i giocatori bianconeri, anche Nedved è convinto che quest’anno la Champions è il trofeo su cui bisogna puntare, certo che, grazie all’innesto in squadra di Cristiano Ronaldo, la Juve possa finalmente aggiudicarsi un titolo che manca a Torino dal 1996, dalla storica vittoria in finale contro l’Ajax.

Proveremo a vincerla, sarà il nostro obiettivo in questi anni

  •   
  •  
  •  
  •