Castagne non rinnova: l’Atalanta individua due nomi per sostituire il belga

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Sembra proprio che questa sarà l’ultima stagione di Timothy Castagne con la maglia dell’Atalanta: l’esterno belga non rinnoverà il suo contratto con la Dea. Il suo contratto è in scadenza nel 2021 e ci sono diversi club su di lui: in Italia è seguito da tempo dal Napoli, mentre anche il Leicester e il Siviglia sono interessati al classe ’95. Con una buona offerta, Castagne partirà a fine stagione e l’Atalanta ha già trovato due nomi per sostituirlo.

Maehle e Giannoulis per il dopo Castagne

L’Atalanta si è sempre mossa in tempo per bloccare talenti prima che le big europee tentassero di acquistarli e, sopratutto, ha sempre scovato esterni di ottimo livello: Castagne, Hateboer e Gosens, arrivati nel 2017 per sostituire Andrea Conti e Leonardo Spinazzoola, sono l’esempio lampante. Adesso che si dovrà sostituire il partente Castagne, la Dea ha individuato due esterni da regalare a mister Gasperini: si tratta di Joakim Maehle, classe ’97 del Genk, e Dimitrios Giannoulis, classe ’95 del Paok Salonicco. Mentre sul primo la concorrenza non è molto alta, Giannoulis è seguito da altri tre club italiani: Fiorentina, Roma e Napoli sono sulle sue tracce già da alcuni mesi. Atalanta e Napoli avevano già trattato a gennaio con il Paok per il greco, senza però trovare un accordo, mentre adesso con un’offerta di 10 milioni il classe ’95 potrebbe lasciare Salonicco. Maehle, invece, potrebbe essere acquistato con più facilità per una cifra vicina ai 9 milioni.
L’Atalanta non mollerà la presa e il ds Sartori è pronto a mettere a disposizione di Gian Piero Gasperini un esterno che possa sostituire egregiamente Timothy Castagne.

  •   
  •  
  •  
  •