Robben torna in campo: ufficiale al Groningen!

Pubblicato il autore: -crucco38 Segui

Arjen Robben tornerà a giocare a calcio. A distanza di un anno dal ritiro, l’olandese ha firmato un contratto con il Groningen in Eredivisie per la stagione 2020/2021 che avrà inizio il prossimo 12 settembre, dopo la sospensione del campionato 19/20 a causa del COVID-19.

A 36 anni ricomincerà dal club che lo ha lanciato tra i professionisti: Robben, infatti, ha giocato nelle giovanili dei biancoverdi dal 1996 al 2000 e le due successive stagioni in prima squadra, esordendo all’età di sedici anni nel massimo campionato olandese. Passerà poi al PSV Eindhoven, con cui vincerà il suo primo titolo e si affermerà ad alti livelli, prima di attirare le attenzioni del Chelsea di Abramovic nel 2004.

Dopo aver lasciato il Bayern Monaco nello scorso luglio, Robben è quindi pronto ad indossare ancora gli scarpini da gioco in vista dell’ennesima sfida della sua lunga carriera. L’Olandese volante prenderà parte alla preparazione estiva del team per ritrovare la forma fisica e le giocate con cui ha incantato i più grandi palcoscenici d’Europa e del mondo. La speranza è quella di vedere ancora le sue magie, la sua finta a rientrare col mancino conosciuta da tutti e che nessuno è però mai riuscito a fermare.

Leggi anche:  Torino, il sostituto di Meité arriva dal Parma!

In attesa della conferenza stampa di presentazione, prevista per domani, Robben ha lasciato alcune dichiarazioni al portale ufficiale del Groningen: “Ho pensato molto a cosa potevo fare per aiutare il club nell’emergenza per il coronavirus. Ho seguito il cuore, dopo essermi confrontato con il club e i tifosi. Sto lavorando per tornare in campo anche se non so se funzionerà. Di certo, non dipenderà dal mio impegno e dalla mia motivazione”.

  •   
  •  
  •  
  •