GDS – Dybala-Inter, passi avanti: la Joya accetta l’offerta nerazzurra

Pubblicato il autore: Christian La Pira


Nonostante Marotta negli scorsi giorni abbia dichiarato che Dybala non sarà nerazzurro, in realtà la trattativa per la Joya procede eccome, e se gli incastri per vedere l’argentino in maglia nerazzurra erano due, e cioè l’accordo sull’ingaggio e lo spazio in rosa da liberare per fargli posto, sul primo si sono fatti enormi passi avanti.

GDS – Dybala costretto ad accettare l’offerta di Marotta

Secondo quanto scrive oggi la Gazzetta Dello Sport, infatti, la notizia è che Dybala e il suo agente Antun avrebbero accettato finalmente l’offerta di Marotta pari a 5 milioni a stagione più bonus di 1 legato al raggiungimento del 50% di presenze stagionali: certo non erano le cifre che il giocatore si aspettava e che voleva raggiungere, ma messo spalle al muro da Marotta con quelle dichiarazioni di chiusura di due giorni fa, l’argentino ha capito di non poter tirare troppo la corda, col rischio serio di trovarsi clamorosamente senza una squadra di alto livello oppure di vedersi costretto catapultato in una realtà non consona alle sue ambizioni.

Leggi anche:  Calciomercato Lecce: trovato l’accordo con Bove, ma la Roma prenota un centrocampista

L’argentino stufo di aspettare, ma l’Inter deve cedere

Ma seppur il giocatore avrebbe accettato le condizioni economiche proposte dal club nerazzurro, secondo la rosa sarebbe allo stesso tempo spazientito per i tempi che vanno sempre di più allungandosi per la chiusura della trattativa, sapendo che purtroppo per considerarsi un nuovo giocatore dell’Inter Dybala dovrà aspettare la cessione di almeno due giocatori tra Sanchez, Pinamonti, Dzeko e Correa. C’è anche da dire, dettaglio non da poco, che l’argentino rientrerà in Italia dalle vacanze il 14 Luglio, quindi comunque fino a quel giorno, anche se le trattative dovessero concludersi positivamente, lui la preparazione non potrà cominciarla.

Sanchez e Pinamonti, cessioni complicate

Sul fronte cessioni, la situazione non è delle più semplici, cosa che complica parecchio l’arrivo di Dybala alla corte di Simone Inzaghi: Sanchez si sta impuntando rifiutando ogni offerta perchè stizzito dal modo in cui sta per essere scaricato dalla società, per Pinamonti l’offerta dell’Atalanta è troppo lontana dalle cifre richieste, mentre per Dzeko e Correa i tempi di una cessione sarebbero lunghissimi visto che al momento non ci sono offerte. Riguardo il bosniaco, c’è anche da considerare che gli è stata lasciata la maglia numero 9 nonostante il ritorno di Lukaku, forte indizio di una permanenza in nerazzurro.

Leggi anche:  Calciomercato Lecce: trovato l’accordo con Bove, ma la Roma prenota un centrocampista

Marotta a Dybala: accetta e aspetta, oppure vai altrove

Marotta quindi con Dybala è stato chiaro: noi ti vogliamo, e se tu vuoi venire da noi devi accettare la nostra ultima proposta contrattuale (5 milioni + 1 di bonus) e devi saper aspettare che liberiamo il posto in rosa per farti arrivare. Se non vuoi stare a queste due condizioni, sei libero di valutare e accettare altre offerte, ma sappi che alle cifre che tu chiedi rischi seriamente di iniziare la stagione senza squadra oppure di ritrovarti in un club non all’altezza delle tue aspettative e delle tue qualità.

  •   
  •  
  •  
  •