Mercato Serie A, ultimi giorni: Napoli e Juve scatenate, Roma su Belotti

Pubblicato il autore: Christian La Pira


Mancano poco meno di due settimane alla fine del calciomercato e le squadre di Serie A continuano a muoversi tra acquisti, cessioni e trattative ancora in corso. C’è fermento per tutte le 20 squadre del campionato, con l’obiettivo di completare e rendere competitive gli organici in vista del tour de force che vedrà quasi tutti i club giocare ogni 3 giorni fino a Novembre, quando il Mondiale metterà in pausa tutto il calcio internazionale per più di un mese. Ma facciamo il punto sulle ultime trattative ancora aperte, in particolare per ciò che riguarda le cosiddette 7 sorelle del nostro campionato.

Juventus-Depay si, Paredes solo se parte Rabiot

La società protagonista di queste ultime due settimane di calciomercato è sicuramente la Juventus. Il club bianconero vuole completare la rosa con un attaccante da affiancare e da alternare a Vlahovic e un centrocampista di spessore da piazzare in mezzo al campo per dirigere il traffico. I nomi consolidati sono quelli di Depay e Paredes, giocatori che se La Juventus dovesse riuscire a portare alla Continassa diventerebbe sicuramente la squadra da battere. Per l’olandese la trattativa è a buon punto, e non dovrebbero esserci difficoltà a trovare l’accordo col Barcellona, mentre per il centrocampista argentino si è complicato tutto nelle ultime ore, quando chi gli doveva fare spazio, e cioè Rabiot, è stato respinto con decisione dal Manchester United, che lo trattava da tempo e che sembrava vicinissimo all’acquisizione, ma che ha ritenuto esagerate le richieste della mamma procuratice del nazionale francese. E se Rabiot non parte, Paredes non arriva.

Leggi anche:  Calciomercato Lecce: trovato l’accordo con Bove, ma la Roma prenota un centrocampista

Marotta vuole Akanji, Milan su Diallo e Onyedika

Pioli e Inzaghi possono ritenersi soddisfatti dei loro organici, ma per entrambi mancano ancora uno/due tasselli finali. L’Inter, da tempo, è alla ricerca del difensore che sostituirà Ranocchia e che sarà l’alternativa in rosa di De Vrij come centrale dei 3 di difesa. Il sogno rimane Akanji, ma il Borussia chiede 15 milioni e Zhang non sembra disposto a concedere quella cifra. L’obiettivo più realistico è Acerbi, che la Lazio potrebbe lasciar partire anche in prestito e che Inzaghi conosce bene. Marotta spera però di poter utilizzare il denaro delle cessioni di Pinamonti e Casadei per arrivare al centrale svizzero. Il Milan, intanto, segue Diallo, difensore del Psg, e spera di averlo in prestito, mentre i parigini vorrebbero monetizzare. A centrocampo il club rossonero tratta Onyedika, talento a basso costo del Midtiylland: i danesi vogliono 9 milioni, Maldini e Massara ne offrono 5, a 7 si può chiudere in fretta.

Leggi anche:  Calciomercato Lecce: trovato l’accordo con Bove, ma la Roma prenota un centrocampista

Dopo Raspadori e Dombele, Spalletti sogna Navas

Napoli scatenato nelle ultime ore: dopo l’arrivo di Simeone, è fatta per Raspadori e Dombele, e il sogno continua a rimanere Navas, dopodichè Spalletti potrà ritenersi soddisfatto e forse consapevole di avere un Napoli più forte della stagione passata. Sul fronte capitolino, la Roma resta la più attiva, con Tiago Pinto chiamato a mettere la ciliegina sulla torta su quello che è stato un mercato di altissimo livello: Belotti è vicinissimo ad essere il vice Abraham, ma serve la partenza di Shomurodov, che piace al Bologna, ma la trattativa è in stallo totale. Piace anche Bailly per completare il reparto difensivo. La Lazio, invece, si concentra sul mantenere a Roma i propri gioielli: Luis Alberto resterà, mentre per Milinkovic Savic le voci di un possibile interessamento del Manchester United non sembra aver riscontri. Infine, l’Atalanta di Giampiero Gasperini è vicinissimo a portare a Bergamo Soppy dell’Udinese, mentre sul fronte cessioni Ilicic interessa al Bologna e il Tottenham ha messo seriamente nel mirino Malinovsky.

Leggi anche:  Calciomercato Lecce: trovato l’accordo con Bove, ma la Roma prenota un centrocampista

Colpo Dia per la Salernitana, Toro in estasi per Schuurs

Riguardo le altre di A, tra gli affari più interessanti appena conclusi da segnalare sicuramente i colpi Dia della Salernitana, arrivato dal Villareal, e Schuurs al Torino, considerato il nuovo De Ligt. Il Monza prende Rovella dalla Juventus, il Bologna come detto segue Shomurodov e Ilicic, e la Fiorentina tratta Barak del Verona.

  •   
  •  
  •  
  •