11^ tappa Tour 2014, Gallopin beffa tutti ad Oyonnax

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

11^ tappa tour 2014 gallopinRoma – La Francia sorride ancora. Dopo il giorno di pausa, il Tour 2014 continua nelle sue salite e celebra un nuovo colpo da parte di Tony Gallopin. Il transalpino della Lotto Belisol, dopo aver regalato ai tifosi francesi un 14 luglio in maglia gialla, vince sul traguardo di Oyonnax, con un’azione coraggiosissima. Scattato a 13 km dal termine, l’ex leader della classifica ha staccato il gruppetto dei big, lanciandosi nella successiva discesa dove era riuscito a guadagnare una ventina di secondi sugli inseguitori. Sagan, al comando del gruppo in rincorsa, ha serrato le fila dei suoi compagni di avventura riuscendo a riassorbire Gallopin a 3,5 km: sembrava la fine della fuga del corridore della Lotto che, però, un kilometro dopo ha lanciato l’assalto vincente riuscendo a vincere la tappa con pochissimi metri di vantaaggio. Peter Sagan mastica nuovamente amaro: ennesimo piazzamento per lo slovacco, ancora all’asciutto di vittorie. Nota di merito, invece, per i nostri Trentin e Bramati, rispettivamente terzi e quarti.

Leggi anche:  Olimpiadi, Startlist Prova in Linea Uomini, ecco i corridori al via a Tokyo 2020

Nibali sempre in giallo, è al nono giorno al comando

Nona maglia gialla, non consecutiva, indirizzata dal nostro Vincenzo Nibali. Il siciliano si presenta molto emozionato ai microfoni della Rai, vista la poesia dedicatagli dalla moglie che gliel’ha fatta recapitare al Tour: Sono molto emozionato per la poesia scritta da mia moglie, per conto di mia figlia. I francesi mi amano? Va benissimo, sbagliano l’accento per il mio cognome ma va benecosì. Sono contento, il pubblico è molto caloroso, sono appassionati di ciclismo, sono molto corretti e fanno il tifo per tutti. Il gran caldo di questi giorni può infastidirci, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni”.

L’altimetria della gara di domani

Domani ancora salite, ma meno ripide rispetto a quelle degli ultimi giorni. Facile che si ripeta il canovaccio di oggi, soprattutto nella parte finale della frazione che da Bourg en Bresse arriva a Saint Etienne.

Leggi anche:  Olimpiadi, Startlist Prova in Linea Uomini, ecco i corridori al via a Tokyo 2020

12_PROFIL

  •   
  •  
  •  
  •