Doping: 20 anni di fermo per Cerese e Papa

Pubblicato il autore: Paola Toscani Segui

antidoping

Ancora due casi di doping accertati nel mondo del ciclismo. Il Tribunale Nazionale Antidoping ha infatti  agli atleti Marco Cerese e Angealo Papa la sanzione dell’inibizione per 20 anni, a decorrere da oggi; una sanzione di 2.000 euro a Cerese e di mille per Papa e per entrambi il pagamento delle spese del procedimento (325mila euro). E’ stato il verdetto della I Sezione del TNA, nel procedimento disciplinare a carico di Ceresa e Papa (visti gli artt. 2.2, 2.6, 2.7 e 4.3.2 delle Norme Sportive Antidoping 2.2, 2.6, 2.7, 10.3.2 del Codice WADA). Il Tribunale ha poi disposto che la decisione fosse comunicata agli interessati, all’UPA, alla WADA, all’ACSI, alla società di appartenenza, e alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino che, ha condotto l’inchiesta ‘Little Dog’ sulla formazione di ciclismoamatoriale ‘Miccoli Sport’.  Assolto, nel procedimento disciplinare, l’atleta Michele Mascheroni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: