Doping, Kittel duro contro Vinokourov e Riis

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

kittel

In questi giorni, in Germania, è in discussione la proposta di legge che renderebbe il doping un reato penalmente perseguibile. Marcel Kittel, intervistato dal quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, ha dichiarato che “si tratta di un ulteriore passo avanti nella lotta contro il doping, invia un messaggio importante e aumenta la deterrenza contro i metodi non consentiti”.
Inoltre ha sottolineato ancora una volta la sua intransigenza sul discorso doping usando parole dure nei confronti di Alexandre Vinokourov e Bjarne Riis. “Contribuiscono al fatto che oggi il ciclismo è visto sempre con sospetto”, la cui “storia molto nota” attira “l’attenzione verso il doping”, ha dichiarato senza mezzi termini.
Come dargli torto, tutti conoscono i trascorsi poco leciti di Vino e Riis, ma Kittel è l’unico che si espone, con la consueta grinta che lo contraddistingue nelle volate.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: