Record Ora, Bobridge fallisce il tentativo

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

record dell'ora

Nella pista (250 metri) dell’International Sports Center, a Melbourne, l’australiano Jack Bobridge non riesce a segnare il nuovo record dell’ora. L’australiano ha percorso 51,300 km/h, fermandosi a poco più di 500 metri dal 51,852 km/h fatto stabilire da Matthias Brändle a fine ottobre.
Dopo un’ottima partenza con i primi giri sotto i 17 secondi, Bobridge non è riuscito a mantenere il ritmo indemoniato, alzando i tempi sul giro fino ai 18 secondi. L’atleta della Budget Forklifts non si è risparmiato e ha tentato, inutilmente, di aumentare il ritmo in cerca di una disperta rimonta, il suo tentativo si è fermato a due giri dal record. “Penso che il record dell’ora sia molto sottostimato. Non andrò mai più così vicino alla morte. Sto soffrendo così tanto… Non so cosa altro fare, se non sorridere. Non riesco neanche a descrivere quanto dolore ho nelle gambe. È di gran lunga la prova più dura che abbia mai affrontato e che mai affronterò”, ha detto il 25enne dopo aver ripreso fiato, stremato, ma sorridente per aver finito l’agonia.

  •   
  •  
  •  
  •