Seconda tappa Tour de San Luis 2015, Daniel Diaz vince sulla prima salita

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

daniel diaz

Daniel Diaz conquista il Mirador de Potrero, prima salita del Tour de San Luis 2015.
Il lungo tratto pianeggiante della prima parte di questa seconda tappa del Tour è stato caratterizzato da una fuga di cinque corridori che ha raggiunto ben 9 minuti di vantaggio, sfumando, però, sulla salita finale. Il gruppo, tirato dalla Movistar, ha recuperato lo svantaggio, portando il proprio capitano, e favorito, Nairo Quintana, in testa. A 3 km dall’arrivo sono iniziate le prime scaramucce fino a quando Daniel Diaz (Funvic) è partito deciso portandosi dietro Rodolfo Torres (Colombia-Coldeportes). Quest’ultimo è stato costretto a mollare a poche centinaia di metri dall’arrivo davanti all’impressionante prova di forza del campione nazionale argentino, giunto al traguardo in solitaria. Con questa vittoria Diaz conquista anche la testa della generale.
Non speravo di far così tanta differenza – ha dichiarato il vincitore dopo il traguardo – È stata una salita asfissiante a causa del ritmo infernale che hanno fatto gli uomini della San Luis Somos Todos, sono stati prodotti molti attacchi, ma solo quello di Rodolfo Torres ha rotto il gruppo. Avevo l’ordine di seguire ogni azione ed è quello che ho fatto”.

Ordine d’Arrivo

Leggi anche:  Fabio Aru bussa la porta dell'Astana. La risposta di Dmitry Fofonov
Nome Naz. Team Età Tempo
1 Daniel DIAZ ARG FUN 26 4:33:26
2 Rodolfo Andres TORRES AGUDELO COL COL 28 +6
3 Kleber DA SILVA RAMOS BRA FUN 30 +24

Classifica Generale

Nome Naz. Team Età Tempo
1 Daniel DIAZ ARG FUN 26 9:13:39
2 Rodolfo Andres TORRES AGUDELO COL COL 28 +6
3 Kleber DA SILVA RAMOS BRA FUN 30 +24
  •   
  •  
  •  
  •