Cadel Evans Great Ocean Road Race 2015, il saluto di un grande campione

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

cadel evans

Si è chiusa oggi la carriera agonistica di uno dei più grandi ciclisti dell’era moderna. Cadel Evans saluta tutti correndo una gara, la sua, che tanto ha voluto e, finalmente, ha visto esordire ufficialmente nel calendario UCI. La Cadel Evans Great Ocean Road Race 2015 è una gara vera, non una cicloturistica. Nessuno dei corridori presenti è intenzionato a fare regali al padrone di casa, non sarebbe comunque nel suo stile accettarli. Lui è un lottatore, vuole guadagnarsi le vittorie e non prenderle da un vassoio d’argento… l’imperativo, quindi, è gareggiare e che la vittoria sia del più forte.
Così è stato. La gara è stata vinta dal velocista Gianni Meersman alla fine di una corsa molto emozionante. Alla volata finale giungono in 8 e tra quelli c’è Cadel Evans, protagonista dell’intera giornata con i suoi famosi scatti. Tutti vogliono la sua vittoria, ma sul traguardo il campione australiano giunge quinto. Conoscendolo, sicuramente gli sarà rimasto un po’ di amaro in bocca per il piazzamento, ma, come solo i campionissimi sanno fare, capisce che è giunto il momento di chiudere quando si è ancora competitivi, lasciando il proprio ricordo e l’inevitabile rammarico nella mente dei tifosi.
Immenso Evans, grazie di tutto!

  •   
  •  
  •  
  •