Parte oggi la Etoile de Besseges

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

etoile

In contemporanea col Dubai Tour, in Europa si disputa la 45a edizione della Etoile de Besseges, corsa a tappe francese dal 4 all’8 febbraio.
La classifica dell’anno scorso ha dimostrato come la corsa si deciderà nelle ultime due tappe, in particolare nella cronometro finale. Nel 2014 fu proprio la frazione conclusiva che permise a Tobias Ludvigsson di conquistare il successo finale.
I favoriti d’obbligo sono i corridori che meglio interpretano la frazione contro il tempo come Bob Jungels e Tony Gallopin, ma anche Jonathan Hivert, vincitore nel 2013, potrebbe dire la sua. Ovviamente non sono da trascurare Thibaut Pinot, Pierre Rolland,  Thomas Voeckler e Davide Rebellin che proveranno, soprattutto nella quarta frazione, a guadagnare il maggior tempo possibile per poi cercare di difendersi a cronometro.
Infatti, se le prime tappe del percorso sembrano favorire i velocisti, la quarta frazione, con l’arrivo in cima al muro di Laudun (con pendenze che vanno dal 10% al 20%), è ideale per gli scattisti più in forma. La cronometro dell’ultima tappa sarà di soli 12 chilometri, ma potrebbe rivoluzionare la classifica generale.

La Tappe
4 febbraio: Bellegarde > Beaucaire: 152 chilometri
5 febbraio: Nîmes > Les Fumades: 159 chilometri
6 febbraio: Bessèges > Bessèges: 152,6 chilometri
7 febbraio: L’Ardoise > Laudun: 147 chilometri
8 febbraio: Alès > Alès: 12 chilometri (ITT)

  •   
  •  
  •  
  •