Record Ora: Rohan Dennis è il nuovo primatista

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

record ora

Record Ora: Rohan Dennis è il Re dopo aver frantumato il vecchio record.
Fantastica prova dell’atleta della BMC che cancella il vecchio primato realizzato lo scorso 30 ottobre da Matthias Brändle, percorrendo 52,491 chilometri, oltre 700 metri in più rispetto all’austriaco.
L’australiano è partito fortissimo con una media, dopo i primi giri, superiore ai 52 km/h. L’ha mantenuta e anche incrementata: 52,6 km/h al minuto 25 per salire fino ai 52,8 km/h dopo 40 minuti. Il fortissimo cronoman 25enne ha evidenziato un leggerissimo calo a 10 minuti dalla fine, ma la perfetta gestione delle energie e l’incitamento roboante del numeroso pubblico del velodromo di Grenchen in Svizzera gli hanno permesso di tenere duro e mantenere la concentrazione. Con una fantastica progressione finale è riuscito ad abbattere il muro dei 52 km!
Sono abbastanza stanco ma molto orgoglioso – spiega l’australiano – Ma la BMC ha resto tutto facile. Dopo il Tour Down Under sono state delle settimane molto stressanti ma oggi non c’era pressione e tutto è andato alla perfezione. È stato quasi troppo facile anche se ovviamente non lo era“.
Ora la palla, dopo un tentativo atteso per la fine di febbraio di Thomas Dekker, passerà ai big delle cronometro: Bradley Wiggins e Tony Martin sembrano intenzionati a volerci provare. Sarà difficile che il record di Dennis resista a tali attacchi.

  •   
  •  
  •  
  •