Scheldeprijs 2015, imbattibile Kristoff VIDEO

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

Kristoff

Alexander Kristoff vince anche lo Scheldeprijs 2015, semiclassica fiamminga di 200 km, completamente pianeggiante (lo si intuisce anche dall’albo d’oro dominato dai velocisti), giunta alla 103ª edizione. Il possente norvegese conquista il successo n° 11 in stagione (tre tappe in Qatar, una in Oman e alla Parigi-Nizza, tre tappe e la generale a La Panne e il capolavoro al Fiandre domenica scorsa), 5a vittoria nelle ultime sei apparizioni, candidandosi prepotentemente alla vittoria finale della Parigi-Roubaix di domenica.
Dopo una fuga iniziale di sette uomini capace di raggiungere 4’30” di vantaggio, il gruppo, tirato dalle formazioni dei velocisti, riassorbe i fuggitivi ai -5 e si presenta compatto agli ultimi km di gara. A 800 metri dall’arrivo una maxi-caduta innescata da Guardini (Astana), che cerca d’infilarsi in un varco impossibile, frantuma il plotone. Nella volata finale si impone, grazie a una progressione imperiosa, Alexander Kristoff che non lascia alcun barlume di speranza ai malcapitati avversari di giornata.

Leggi anche:  Johan Bruyneel tuona: "Il ciclismo è pieno di ipocriti. Lance Armstrong era meno dopato di gente come Basso e Ullrich"

Ordine d’Arrivo Scheldeprijs 2015
1. Alexander Kristoff (Katusha) 5h03’52”
2. Edward Theuns (Topsport Vlaanderen – Baloise) st
3. Yauheni Hutarovich (Bretagne – Séché) st

ALBO D’ORO RECENTE
2015 Alexander Kristoff
2014 Kittel Marcel
2013 Kittel Marcel
2012 Kittel Marcel
2011 Cavendish Mark
2010 Farrar Tyler
2009 Petacchi Alessandro
2008 Cavendish Mark
2007 Cavendish Mark
2006 Boonen Tom
2005 Veneberg Thorwald

  •   
  •  
  •  
  •