Giro di Svizzera tappa 4: E’ il giorno di Michael Matthews. Sagan deve accontentarsi.

Pubblicato il autore: Andrea Chiavacci Segui

Michael Matthews

Michael Matthews dell’Orica Green Edge vince in volata la quarta tappa del Giro di Svizzera da Films a Scharzenbach di 193,2 chilometri. Peter Sagan stavolta deve accontentarsi del secondo posto dopo il successo di ieri. Gli altri battuti eccellenti sono  Greg Van Avermaet, terzo,  e il tedesco  John Degenkolb della Giant giunto quarto. Tom Dumoulin conserva la maglia gialla di leader della classifica generale. Per Matthews primo sigillo in questo Giro di Svizzera dopo i due giorni in rosa e la tappa di Sestri Levante al Giro d’Italia dello scorso maggio.

La giornata è stata animata dal nostro  Davide Malacarne dell’Astana, che è andato ben presto in fuga con Stijn Devolder della Trek,  Frederik Backaert della Wanty-Groupe Gobert, Thomas De Gendt della Lotto Soudal e Alex Howes della Cannondale-Garmin. Il vantaggio dei cinque battistrada è arrivato fino a 4′, ma il gruppo si metteva a tirare subito e grazie all’azione possente dell’Orica GreenEdge ai 50 km dall’arrivo la fuga terminava. De Gendt però, dopo il ricongiungimento, è subito ripartito da solo ma è stato rapidamente ripreso dal gruppo.

Leggi anche:  Tom Dumoulin si prende una pausa a tempo indeterminato. Carriera finita?

Dal gruppo ci sono vari tentativi per far saltare la volata, tra i quali quello dell’attivissimo  Marco Marcato della Wanty-Groupe Gobert, che  è scattato per andare a prendere e superare Lutsenko, ormai a corto di forze, e uscito qualche chilometro prima al contro attacco.  Sergio Henao  del Team Sky e Jan Bakelants dell’AG2R hanno subito raggiunto Marcato. I tre proseguivano assieme ma venivano ripresi dal gruppo guidato da Michael Albasini dell’Orica GreenEdge ai meno 2 dal traguardo.  A quel punto toccava a Michael Matthews che finalizzava il gran gioco di squadra senza dare scampo a Sagan e agli altri velocisti. Da segnalare che Geraint Thomas del Team Sky è stato leggermente penalizzato dalla caduta quando la volata era stata ormai avviata e ha perso 21″ in classifica generale scivolando dal secondo all’ottavo posto. Sagan invece con l’abbuono di oggi si è portato a 1″ dalla maglia gialla Dumoulin.

Leggi anche:  Tom Dumoulin si prende una pausa a tempo indeterminato. Carriera finita?

Arrivo 4°tappa Films-Scharzenbach:1. Michael Matthews (Australia/Orica GreenEdge) 193,2 km in  4h 36′ 00″ . 2. Peter Sagan (Slovacchia/Tinkoff-Saxo). 3.Greg Van Avermaet (Belgio/BMC). 4. John Degenkolb (Germania/ Giant-Alpecin).  5. Jasper Stuyven (Belgio/Trek Factory Racing).

Classifica generale Giro di Svizzera: 1.Tom Dumoulin ( Belgio/Giant-Alpecin) 11h 19′ 08″ 2. Peter Sagan ( Slovacchia/Tinkoff-Saxo) a 1″. 3. Daniel Moreno ( Spagna/Team Katusha) a 9″.  4. Thibaut Pinot (Francia/ FDJ) a 16″. 5. Jakob Fuglsang (Norvegia/Astana) a 18″.

 

  •   
  •  
  •  
  •