Ivan Basso operato: prognosi eccellente!

Pubblicato il autore: Andrea Spaterna Segui

Ivan Basso è stato operato oggi, con successo, all’ospedale San Raffaele di Milano. Si trova in ottime condizioni generali e già domani verrà dimesso. L’intervento chirurgico, eseguito dal professor Francesco Montorsi, direttore dell’Unità Operativa di Urologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano, e dalla sua equipe, è consistito nell’asportazione chirurgica del testicolo sinistro, a causa della presenza di un tumore, chiamato ‘seminoma’. Sulla base dell’esame istologico definitivo, che diventerà disponibile nei prossimi giorni, sarà possibile stabilire se saranno necessarie o meno delle cure aggiuntive, hanno dichiarato i medici, sottolineando che la prognosi a lungo termine di questo tipo di tumore del testicolo è eccellente. Il ciclista ha poi voluto postare su twitter il suo messaggio tranquillizzando parenti, amici e fans con: “Tutto bene! Sono sveglio e molto sorridente. Ringrazio il prof Montorsi e l’équipe del San Raffaele di Milano. A presto, miei cari amici”. E subito dopo anche su instagram è arrivata l’immagine che ha tranquillizzato tutti con la moglie Micaela Beretta che bacia affettuosamente il marito.

Secondo il parere dei medici “il tumore al testicolo è la patologia neoplastica più frequente nel giovane adulto (considerando i cosiddetti tumori solidi) e arriva a costituire circa l’1% di tutte le patologie tumorali maschili”. Ogni anno ne vengono diagnosticati da 3 a 10 casi ogni 100.000 maschi, con un picco di incidenza (il numero di nuovi casi diagnosticati ogni anno) tra i 30 e i 40 anni. Gli specialisti del San Raffaele dicono che “globalmente si tratta di una patologia con ottimi tassi di risposta alle terapie e conseguente guarigione ma che come tutte le patologie tumorali, anche nel caso del testicolo è fondamentale la diagnosi precoce”.

  •   
  •  
  •  
  •