Tappa 12 Vuelta 2015, neanche le forature fermano Van Poppel – VIDEO

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

Danny Van Poppel

Danny Van Poppel vince la Tappa 12 Vuelta 2015, Escaldes-Engordany – Lleida (173 km).
La giornata inizia, purtroppo, con la brutta notizia del ritiro di Froome a causa di una frattura al piede, privando, così, questa edizione della Vuelta di un altro grande protagonista dopo Nibali e Sagan.
La fuga di giornata vede come protagonisti Maxime Bouet (Etixx-QuickStep), Miguel Angel Rubian Chavez (Colombia), Jacobus Venter (MTN-Qhubeka), Bertjan Lindeman (LottoNL-Jumbo) e Alexis Gougeard (Ag2r La Mondiale). Gli attaccanti raggiungono oltre 5 minuti di vantaggio, ma il gruppo controlla con apparente tranquillità. Il percorso in leggera discesa dopo il Coll de Bóixols penalizza il gruppo che a stento riesce a riacciuffarli.
La fuga si spegne solamente a 500 metri dal traguardo.
Si arriva così allo sprint con il favorito John Degenkolb che non riesce a trovare il varco giusto per lanciare la sua volata, così è Danny van Poppel che trionfa nonostante a 10 km dal traguardo era stato costretto a fermarsi per una foratura. 8° arriva Kristian Sbaragli. Van Poppel centra, così, il suo primo successo in un Grande Giro. La classifica genere rimane immutata con Fabio Aru in maglia rossa.

Ordine d’Arrivo Tappa 12 Vuelta 2015

classifica tappa

Classifica Generale Vuelta 2015

classifica generale

Classifica Scalatori Vuelta 2015

Omar Fraile 55 punti

Classifica Punti Vuelta 2015

Esteban  Chaves 79 punti

Classifica Combinata Vuelta 2015

Tom Dumoulin 10 punti

VIDEO Tappa 12 Vuelta 2015 – 21 km finali

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: