Il Lombardia 2015: diretta sarà in TV in 155 diversi Paesi diretta 4 ottobre Rai 3 ore 15.05

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

Lombardia_14_alt

IL LOMBARDIA 2015

Ufficializzato oggi l’elenco dei partenti della 109^ edizione de Il Lombardia, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport e in programma domani domenica 4 ottobre con partenza da Bergamo e arrivo a Como dopo 245km.

Tra di essi il vincitore della scorsa edizione Daniel Martin (Team Cannondale – Garmin), il campione italiano Vincenzo Nibali (Astana Pro Team), gli ex campioni del mondo Michal Kwiatkowski (Etixx – Quick Step) e Rui Alberto Faria Da Costa (Lampre – Merida), lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar Team), l’australiano Simon Gerrans (Orica GreenEDGE), gli olandesi Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) e Bauke Mollema (Trek Factory Racing), e i vincitori di passate edizioni Damiano Cunego (Nippo – Vini Fantini) e Philippe Gilbert (BMC Racing Team).

PREMIO SPECIALE DELLA GAZZETTA DELLO SPORT

ALLA MEMORIA E DEL GIORNALISTA PIER LUIGI TODISCO

Leggi anche:  Nibali futuro commissario tecnico? Ecco la risposta del corridore

Anche quest’anno, in occasione del 109° Il Lombardia, La Gazzetta dello Sport intende ricordare il collega giornalista Pier Luigi Todisco, scomparso tragicamente il 7 ottobre 2011, mentre in bicicletta stava raggiungendo il suo posto di lavoro nella redazione di Gazzetta.it, con un premio che sarà assegnato al corridore che, per primo, transiterà in cima al Ghisallo, montagna simbolo del Lombardia in cima al quale ci sono il Santuario della Madonna protettrice dei ciclisti e il “Museo del Ciclismo” dell’indimenticabile Fiorenzo Magni. Pier Luigi, grande appassionato di ciclismo, sognava di scalarlo in bici e si stava allenando per questo. Il trofeo sarà consegnato a Como, sul podio premiazioni, al termine della gara.

COPERTURA TELEVISIVA IL LOMBARDIA 2015

L’edizione 2015 de Il Lombardia sarà distribuita in TV in 155 diversi Paesi. 20 i network televisivi coinvolti nella copertura, 15 dei quali con programmazione in diretta.

Leggi anche:  Fabio Aru, anche la Bardiani apre le porte al corridore

Rai, host broadcaster dell’evento, trasmetterà live la corsa a partire dalle 15:05 su Rai 3.

Eurosport 1 garantirà la diretta de Il Lombardia in 53 Paesi del continente, con commento in 19 diverse lingue; a completare il panorama europeo live, beIN SPORTS trasmetterà la gara in Francia, VRT e RTBF in Belgio (la prima con commento in olandese, la seconda in francese), NOS in Olanda, TVE in Spagna e SRG SSR in Svizzera, sui tre canali RSI per il pubblico di lingua italiana, RTS per quello francofono e SRF per quello di lingua tedesca.

Nel continente americano Il Lombardia avrà copertura in Messico e altri 5 Paesi grazie a Televisa Deportes Network, in Canada sul canale anglofono Sportsnet e su quello francofono RDS, e negli Stati Uniti grazie a beIN SPORTS; quest’ultimo network detiene i diritti anche per 23 territori della zona Medio Oriente e Nord Africa, mentre nell’Africa Sub-Sahariana gli highlights della corsa saranno trasmessi da Supersport.

Leggi anche:  Nibali futuro commissario tecnico? Ecco la risposta del corridore

I palinsesti asiatici prevedono la copertura televisiva in diretta della gara su Eurosport Asia-Pacific (presente in 16 Paesi), in Giappone (su J Sports) e Australia (su SBS), territorio in cui verranno trasmessi anche gli highlights grazie a Fox Sports (Australia). Le fasi salienti della corsa verranno distribuite anche nel subcontinente indiano (su Sony TV), in Thailandia (su TrueVisions) e in Vietnam (su FPT Telecom).

Infine, la Classica delle Foglie Morte sarà presente anche sugli schermi televisivi degli antipodi, grazie agli highlights trasmessi da SKY Sport NZ.

  •   
  •  
  •  
  •