Sportivo dell’Anno, Superscommesse premia Aru e Nibali

Pubblicato il autore: Sara Mechelli Segui

Sportivo dell'AnnoSportivo dell’Anno Superscommesse a Lugano per consegnare i premi – Fabio Aru e Vincenzo Nibali premiati da Superscommesse. I due protagonisti del ciclismo italiano hanno ricevuto il riconoscimento per essersi piazzati rispettivamente al secondo e terzo posto di Sportivo dell’Anno, la nuova applicazione di Facebook ideata da www.superscommesse.it che mette in sfida i migliori sportivi ancora in attività.

Nella splendida cornice del Casinò di Lugano – nel corso della premiazione di Miss Ciclismo, titolo andato alla 17enne Asia Fornari – Aru e Nibali hanno ricevuto dal team di Superscommesse.it le targhe celebrative.
I due ciclisti – 183 voti per Aru, 83 per Nibali – si sono piazzati alle spalle di Valentino Rossi che, con 715 voti, è risultato il vincitore indiscusso di Sportivo dell’Anno.

Sportivo dell'Anno 2“Il mondo dei Social è affascinante. Ogni piattaforma ha poi la propria particolarità: Twitter ad esempio è molto diverso da Facebook dove i fan sono sempre un po’ più severi” – ha detto Vincenzo Nibali ringraziando tutti coloro che lo hanno votato sull’app di Superscommesse come Sportivo dell’Anno. “Con i miei fan – ha aggiunto – ho un rapporto maturo: mi seguono da sempre, ricordo con affetto quelli dei miei club presenti in tutta la penisola e anche in Francia. Attenzioni che fanno piacere. Ammiro e stimo tantissimo i miei tifosi”.

Stessa soddisfazione e medesimo affetto per i fan anche da parte di Fabio Aru: “Sui Social mi sto impegnando molto per tenere sempre aggiornati fan e follower sulle mie attività. A gestire i miei canali sono io in persona, altrimenti – dice – non avrebbe alcun senso. Trovo giusto, visto l’affetto che mi dimostrano costantemente, rendere i fan partecipi della mia vita sportiva”.

I numeri di Sportivo dell’Anno: migliaia di fan e centinaia di atleti in competizione

Sportivo dell’anno è un’innovativa iniziativa social che ha visto il coinvolgimento di migliaia di fan e oltre 100 atleti: 128 le personalità dello sport, italiane e straniere, in competizione. Una gara che – da maggio e per i sei mesi successivi – è stata strutturata in cinque giornate di gioco: dai sessantaquattresimi alla final eight. L’app, sulla quale giocare è stato ovviamente gratuita per tutti, ha proposto scontri ad eliminazione diretta con il passaggio del turno per lo sportivo che – attraverso i voti dei supporter – aveva ottenuto la maggior percentuale di gradimento.

Leggi anche:  Fabio Aru, anche la Bardiani apre le porte al corridore

I fan sull’app sono stati migliaia, con punte di 5.000 visitatori. I voti totali espressi ammontano a circa 3.000.

Sportivo dell’Anno, a deciderlo i fan per una sfida social ma reale

Una sfida virtuale ma anche una competizione reale perché i protagonisti sono stati proprio i fan che, attraverso i loro voti, hanno portato alla vittoria il proprio beniamino. In Sportivo dell’Anno sono infatti state coinvolte tutte le fan page degli sportivi in competizione con i loro tifosi a decretare la vittoria a suon di click. Il team di Superscommesse è già a lavoro per la prossima edizione di Sportivo dell’Anno. E nel 2016 a chi andrà il titolo?

  •   
  •  
  •  
  •