Ciclismo a Siena: Ultimi giorni per iscriversi alla “Gran Fondo Strade Bianche 2016”

Pubblicato il autore: Mario Tommasini Segui

Rimangono solo 5 giorni per iscriversi alla gran fondo Strade Bianche 2016.
122 km, 7 settori e 22,4 km di strade bianche nello scenario unico delle Crete senesi e con partenza e arrivo tra le bellezze artistiche di Siena, città Patrimonio dell’UNESCO. E’ il menù prelibato che, RCS Sport e RCS Active Team in collaborazione col Comune di Siena e le associazioni del territorio, hanno preparato per tutti gli appassionati, domenica 6 marzo, con il percorso Lungo della Gran Fondo Strade Bianche. Per coloro che volessero invece “assaggiare” il percorso Medio il menù prevede 83,5 chilometri, 6 settori e 19,1 km di sterri. Oltre a correre la Gran Fondo gli appassionati potranno anche gustarsi un week end all’insegna del Grande Ciclismo, della cultura e del buon cibo.
Il giorno prima, sabato 5 marzo, infatti, si svolgeranno le gare delle donne élite e dei pro’.
Presenting sponsor Trek che sta lanciando e promuovendo l’iniziativa anche sul profilo twitter dedicato #stradebianche anche grazie a Fabian Cancellara, 2 volte vincitore della gara e testimonial Trek per i professionisti. Fabian Cancellara con i suoi compagni della Trek – Segafredo, che il giorno precedente saranno impegnati nella gara dei professionisti, correranno anche con gli amatori il giorno successivo.
Ecco il messaggio di “Spartacus” a tutti gli appassionati: “Il weekend delle Strade Bianche è uno dei miei preferiti di tutta la primavera. È una della corse a cui punto molto. Penso sia fantastico che anche gli amatori possano godere della stessa esperienza, perché il paesaggio e il percorso sono semplicemente incredibili. Trek Italia si è impegnata molto per questa Gran Fondo ed io con i miei compagni di squadra prenderemo parte all’evento. Sarà un momento speciale per tutti noi”.
Molti i professionisti in gara il 5 marzo tra cui l’ultimo vincitore, Zdenek Stybar, a caccia del bis.Stybar
Il percorso

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Il programma del week end

le dichiarazioni dello scorso novembre, alla presentazione dell’evento:
l’Assessore allo Sport del Comune di Siena, Leonardo Tafani, ha espresso la sua soddisfazione per il progetto Strade Bianche: “La Strade Bianche, nelle sue varie declinazioni, è ormai diventata un appuntamento di portata internazionale sia per il grande lavoro organizzativo e promozionale di RCS e de La Gazzetta dello Sport, sia per il fascino unico e irripetibile dello scenario in cui si svolge, le Terre di Siena. Il Comune di Siena crede molto in questa manifestazione che contribuisce a valorizzare ulteriormente l’immagine del nostro territorio, tanto che, per l’edizione 2016, la competizione partirà dalla Fortezza Medicea e arriverà in Piazza del Campo, nel cuore pulsante della città. Sarà inserita, come lo scorso anno, tra le iniziative di Sport Siena Weekend, il cartellone di eventi sportivi che tra febbraio e marzo prossimi animerà Siena per oltre un mese“.
Andrea Trabuio, Responsabile Area Mass Events di RCS Sport ha dichiarato: “Organizzare la Gran Fondo Strade Bianche a Siena è per noi un’opportunità importante. Il suo magnifico territorio si presta, sia per la bellezza dei luoghi che per i percorsi – che ricalcheranno in gran parte le strade che donne élite e uomini pro’ faranno il giorno precedente – ad una manifestazione di questo livello. Sono certo che sarà un evento di portata internazionale e che tutto il week end sarà da gustare e da vivere sia come spettatori partecipi, sabato, che come protagonisti nella Gran Fondo di domenica“.
Siena città del ciclismo ma anche, come detto, molto attiva con 4 week end all’insegna dello sport aperto a tutti. Evento di apertura sarà il 28 febbraio la TerrediSiena Ultramarathon di 50 km. che unisce due siti Unesco patrimonio mondiale dell’umanità: San Gimignano a Siena, con arrivo in Piazza del Campo. Poi ci saranno i due giorni di ciclismo con Strade Bianche e Granfondo Strade Bianche (5-6 marzo).Terzo week end tra solidarietà, minibasket ed incontri di boxe e judo e quarto week end tra Nordic walking e campestre dentro le mura.

Leggi anche:  Johan Bruyneel tuona: "Il ciclismo è pieno di ipocriti. Lance Armstrong era meno dopato di gente come Basso e Ullrich"

Programma completo delle manifestazioni

 

  •   
  •  
  •  
  •