Tour del Langkawi, Lopez vince e arriva in vetta anche nella generale

Pubblicato il autore: Mario Tommasini Segui

lopez-astana
Ancora un campione Astana, sinonimo di una squadra costruita e formata nel tempo e nel mondo. Dopo il magnifico e recente successo del nostro Vincenzo Nibali al Tour dell’Oman, si ripete la scena degli arrivi in salita.
Miguel Angel Lopez, dopo una tappa predisposta per l’unica e ripidissima salita finale, vince per distacco e mette le mani sul Tour de Langkawi.
tour-langkawi
Dopo tre tappe dedicate ai velocisti, dal caldo umido ma non eccessivo come in Oman, aspettava una svolta in classifica e le attese non sono state deluse.
Lo scalatore colombiano dell’Astana si impone in solitaria nella quarta tappa, al termine dei 129,5 chilometri che da Ipoh portavano sulle Cameron Highlands. Decisivo l’attacco del 22enne a cinque chilometri dal traguardo, col connazionale Daniel Alexander Jaramillo (UnitedHealthCare) che chiude alle sue spalle staccato di 30″ mentre il sudafricano Janse van Rensburg (Dimension Data) regola in volata gli altri scalatori – fra cui i tre italiani della Bardiani-Csf, Giulio Ciccone, Luca Chirico e Simone Sterbini, oltre a Ivan Santaromita (Skydive Dubai) – a 35″ da Lopez. Il colombiano, al secondo successo in carriera, si prende anche la testa della classifica generale con 29″ su Van Rensburg e 34″ su Jaramillo.
Domenica la quinta delle otto frazioni della corsa malese, la Tapah-Kuala Lumpur di 149,9 chilometri.

Leggi anche:  Giro d'Italia 2021, la Sicilia conferma le sue tappe
  •   
  •  
  •  
  •