Annullata la tappa di domani la 5a Foligno-Monte San Vicino della Tirreno-Adriatico 2016 NamedSport. Guarda foto

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

NEVE 2Annullata la tappa di domani la 5a Foligno-Monte San Vicino della Tirreno-Adriatico 2016 NamedSport. Guarda foto

In applicazione al “Protocollo in caso di condizioni meteorologiche estreme”, alla presenza di:

Mauro Vegni, Direttore RCS, Jérôme Lappartient, Presidente del Collegio dei Commissari

Jan Boven, DS Lotto Jumbo, rappresentante AIGCP, Cristiano Salvato, rappresentante CPA

Dr. Gianluca Porroni, Comandante Scorta Polizia di Stato, Prof. Giovanni Tredici, CMO

A seguito delle previste condizioni meteorologiche per la 5a tappa Foligno-Monte San Vicino, pioggia – basse temperature – rischio di neve sopra gli 800 metri di altitudine, le suddette parti interessate hanno convenuto di annullare la 5a tappa, come in programma, evitando rischi per la sicurezza generale e la salute dei corridori partecipanti.
NEVE 2

TIRRENO-ADRIATICO NAMEDSPORT 2016

STEVEN CUMMINGS VINCE LA TAPPA 4 Terreno Adriatico 2016

Leggi anche:  Nibali futuro commissario tecnico? Ecco la risposta del corridore

Il corridore ceco Zdenek Stybar conserva la Maglia Azzurra

Il corridore britannico Steven Cummings (Dimension Data) ha vinto per distacco la quarta tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport, da Montalto di Castro a Foligno di 222 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Salvatore Puccio (Team Sky) e Natnael Berhane (Dimension Data).

Zdenek Stybar (Etixx – Quick Step) ha conservato la Maglia Azzurra di leader della classifica generale della corsa.

RISULTATO FINALE Tappa 4 Terreno Adriatico

1 – Steven Cummings (Dimension Data) – 222 km in 6h04’49”, media 36,511 km/h

2 – Salvatore Puccio (Team Sky) a 13″

3 – Natnael Berhane (Dimension Data) s.t.

MAGLIE

Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport – Zdenek Stybar (Etixx – Quick Step)

Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Bora – Peter Sagan (Tinkoff)

Leggi anche:  Nibali futuro commissario tecnico? Ecco la risposta del corridore

Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da CSM – Cesare Benedetti (Bora – Argon 18)

Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Selle Italia – Bob Jungels (Etixx – Quick Step)

CLASSIFICA GENERALE

1 – Zdenek Stybar (Etixx – Quick Step)

2 – Damiano Caruso (BMC Racing Team) a 9″

3 – Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) s.t.

Il vincitore, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Stavo lavorando nel finale per la vittoria di Edvald Boasson Hagen. Era il capitano di giornata. Si è però formato un buco ai tre chilometri. Di solito su distanze simili tengo molto bene, quindi sono partito a tutta ed è andato tutto per il meglio”.

La Maglia Azzurra Zdenek Stybar ha dichiarato: “Le salite nell’ultima parte della tappa erano molto dure. Al secondo passaggio, comunque, ho tenuto bene. Sono contento di aver conservato la maglia ancora per un giorno, domani ci giocheremo le carte con Gianluca Brambilla, Bob Jungels o, perché no, proverò anch’io”.

  •   
  •  
  •  
  •