Giro d’Italia ordine d’arrivo: bis di Ulissi, Dumoulin lascia la corsa

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

giro d'italia ordine d'arrivo
Giro d’Italia ordine d’arrivo undicesima frazione: Diego Ulissi ha piazzato il bis nella corsa rosa. Per il talentissimo di Donoratico si tratta del sesto urrà in carriera nella corsa rosa: nella frazione da Modena ad Asolo (227 km) come al solito il corridore della Lampre Merida ha scelto il tempo perfetto per infilare gli avversari nel concitato finale pieno di saliscendi. Tra i finisseur è il migliore, c’è poco da dire. Tappa bellissima anche quella odierna, che si è aperta con un altro forfait di eccellenza: Tom Dumoulin, olandese prima maglia rosa di questo Giro, dopo pochi chilometri è salito in ammiraglia per un problema al soprasella: nella frazione di ieri aveva accusato 13 minuti di ritardo dal vincitore Ciccone. Pure l’undicesima tappa è stata contraddistinta da una lunghissima fuga a tre con protagonisti col russo Vorobyev (Team Katusha), il norvegese Laengen (Iam Cycling) e il veneto Bertazzo (Wilier Southeast): il loro vantaggio ha raggiunto persino i 10 minuti, ma sull’unica asperità di giornata a 20 km dal traguardo di Asolo per loro non c’è stato nulla da fare. Ci ha provato prima Vincenzo Nibali a fare selezione in discesa, a sia Esteban Chaves sia Alejandro Valverde si sono fiondati su di lui senza concedergli un metro. La seconda stoccata l’ha portata il portacolori della Movistar Andrey Amador, secondo della generale, seguito con un progressione imponente dalla maglia rosa Bob Jungels. Con una trenata lunga km il lussemburghese si è portato dietro l’atleta della costa Rica fino al dentello finale.

Lì è entrato in scena Diego Ulissi, che con una sparata delle sue si è riportato sui due battistrada, per poi menargliele negli ultimi metri con una volata regale di pura esplosività. Quando c’è da metterci l’astuzia, in pochi sanno muoversi come il toscano. Resta in rosa Jungels: il giovane della Etixx ha guadagnato su tutti i big del Giro e non si sa fin dove potrà arrivare. Domani tappa di 180 km totalmente piatta con arrivo a Bibbione: in scena ci saranno gli sprinter.

                                                                                       

GIRO D’ITALIA 2016 ORDINE D’ARRIVO DELL’UNDICESIMA TAPPA:

  1. Ulissi
  2. Amador
  3. Jungels
  4. Nizzolo +13″
  5. Colbrelli
  6. Trentin
  7. Modolo
  8. Battaglin
  9. Wellens
  10. Valverde

 

CLASSIFICA GENERALE DOPO L’UNDICESIMA TAPPA:

  1. Jungels
  2. Amador +24″
  3. Valverde +1’07”
  4. Kruijsijk
  5. Nibali +1’09”
  6. Majka +2’01”
  7. Zakarin + 2’25”
  8. Chaves +2’43”
  9. Brambilla +2’45”
  10. Ulissi +2’47”
  •   
  •  
  •  
  •