I velocisti del Tour de France 2016: ecco chi si giocherà la maglia verde

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

383862-5eeecad4-80f3-11e3-9f74-69139707290f
Il Tour de France 2016 sta per prendere il via. Giunta all’edizione numero 103, la Grande Boucle sarà come al solito il palcoscenico prediletto per i fuoriclasse della bicicletta, dove non saranno solo scalatori e uomini di classifica a sfidarsi, ma anche i migliori velocisti sul panorama internazionale. I più grandi ci saranno quasi tutti: dal duo tedesco formato da Marcel Kittel e Andrè Greipel, a quello francese composto da Bryan Coquard e Arnaud Démare, a vecchi leoni del calibro di Mark Cavendish. Da non sottovalutare la presenza di corridori che velocisti puri non sono, ma che di volate ne hanno vinte parecchie. In tal senso si pensi a Peter Sagan vincitore negli ultimi quattro anni della maglia verde del Tour de France, la classifica a punti per intenderci. L’unico a dare forfait, tra le ruote più veloci del circuito sarà Nacer Bouhanni, protagonista di un incredibile rissa nel quale si è fratturato la mano proprio alla vigilia del campionato nazionale francese, pregiudicando anche la sua presenza al Tour de France 2016.
Andiamo ora a vedere nel dettaglio lo stato di forma dei velocisti presenti al Tour de France 2016.

ANDRE’ GREIPEL: Il gorilla di Rostock ha vinto sette corse nel 2016, tra le quali spiccano per importanza le tre tappe al Giro d’Italia. in carriera ha vinto ben 10 tappe al Tour e la sua squadra, la Lotto Saudal, correrà compatta al suo fianco. A 34 anni unisce l’esplosività e l’esperienza in gruppo. Sarà sicuramente tra i protagonisti delle volate.

MARCEL KITTEL: Per il velocista della Etixx-Quick Step sono ben dieci le vittorie stagionali. Anche lui ha portato a casa due frazioni del Giro d’Italia e anche lui ha una squadra costruita per portarlo fino agli ultimi 300 metri nelle volate. Più giovane ed esplosivo di Greipel, paga al connazionale in termini di esperienza, anche se ha già vinto otto tappe in carriera a Tour. Tra i due sarà sicuramente la sfida cardine delle volate di gruppo.

BRYAN COQUARD: Potrebbe essere la vera sorpresa nelle volate di questo Tour de France 2016, dato che quest’anno sta andando veramente forte. Il velocista della Direct Energie ha infatti vinto ben tredici corse nel 2016, delle quali due appena una settimana fa alla Route du Sud. Non ha ancora mai vinto tappe al Tour, ma data la giovane età farà certamente parlare di se.

ARNAUD DEMARE: Anche lui molto giovane, non è un velocista puro, ma in volate particolari diventa pericoloso. Quest’anno ha vinto tre corse, tra le quali la leggendaria Milano-Sanremo. Più pericoloso in ottica maglia verde che per le vittorie di tappa, ma non si sa mai.

PETER SAGAN: Definire questo fuoriclasse della bicicletta un velocista è sminuirne la classe. Campione del mondo in carica, quest’anno ha vinto Gand-Wevelgem e Giro delle Fiandre oltre a due tappe del Giro di Svizzera. In totale sono sei i successi stagionali. In carriera ha vinto quattro tappe al Tour più altrettante maglie verdi consecutive negli ultimi quattro anni. Rimane il favorito per questa speciale classifica anche per il Tour de France 2016, ma vorrà sicuramente cogliere anche il successo di giornata che gli sfugge dal 2014.

ALEXANDER KRISTOFF: Altro velocista di razza presente al Tour de France 2016. In stagione vanta sei vittorie, mentre sono due le tappe finora vinte in carriera al Tour.

MARK CAVENDISH: Probabilmente al Tour de France 2016 in preparazione della prova su pista di Rio 2016, non va tuttavia sottovalutato. Al Tour ha vinto 26 volte e se trova la condizione giusta batte chiunque in volata. Annata scarna finora, dato che ha vinto solo quattro corse, ma chissà che al Tour non sorprenda tutti.

  •   
  •  
  •  
  •