Olimpiadi Rio 2016 ciclismo: ecco il percorso spettacolare su strada!

Pubblicato il autore: Giovanni Matteo Tuzzi Segui

Olimpiadi Rio 2016 ciclismo
Olimpiadi Rio 2016 ciclismo
: ecco tutte le informazioni sul percorso che dovranno sostenere i ciclisti nella prova su strada. Si tratta di un percorso davvero molto suggestivo e che riserverà un gran numero di emozioni. Sicuramente sarà fondamentale azzeccare il momento in cui attaccare, dal momento che sono 241 chilometri durissimi, che termineranno con l’arrivo estremamente suggestiva a Copacabana. Senza ombra di dubbio, la prima parte del tracciato è quella che non riserva particolari pericoli. Si inizia con il circuito Grumari, che dovrà essere affrontato per quattro volte dai corridori. All’interno di tale circuito ci saranno due salite, pendenze piuttosto impegnative, ma tratti brevi (da uno a due chilometri). E’ proprio qui che potrebbe partire la prima fuga.

DA GRUMARI A VISTA CHINESA: ECCO I DUE CIRCUITI DELLA PROVA SU STRADA DELLE OLIMPIADI RIO 2016 CICLISMO

Leggi anche:  Fabio Aru verso l'annuncio della sua nuova squadra

Una volta che saranno terminati i quattro giri previsti all’interno del circuito Grumari delle Olimpiadi Rio 2016 ciclismo, ecco che sarà la volta del circuito di Vista Chinesa. 80 chilometri in tutto, con il circuito che dovrà essere ripetuto per ben tre volte. La parte iniziale prevede una salita estremamente dura. Si tratta di 8 chilometri in cui la sale strada, con una pendenza media del 6%, ma con dei tratti in doppia cifra. Sarà questo il tratto in cui si potrà attaccare e in cui probabilmente si deciderà l’Olimpiade. L’ultima parte della salita si può considerare una specie di falsopiano: a questo punto ci saranno 6 chilometri in discesa e poi 11 tutti piani verso l’arrivo a Copacabana.
Olimpiadi Rio 2016 ciclismo

ATTENZIONE IN SALITA, MA ANCHE ALLA DISCESA MOLTO TECNICA

Pare proprio che la corsa su strada delle Olimpiadi Rio 2016 ciclismo verrà ridotta di un giro (ne erano previsti quattro a Vista Chinesa), con l’intento di rendere la corsa più spettacolare ed emozionante. Gli ultimi tre giri saranno infuocati e si tratta di un percorso adatto a tanti campioni. Anche il nostro Vincenzo Nibali potrebbe dire la sua, magari potendo contare su due preziosi scudieri come Rosa e Caruso. Le sorprese, ovviamente, saranno dietro l’angolo, ma ci sarà una sfida spettacolare tra i più forti in salita. Attenzione anche ai sei chilometri di discesa, molto tecnica, che potrà vedere l’allungo di qualche specialista. Ecco dove seguire la gara in diretta tv e streaming gratis!

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: