Fabio Aru: “Ho imparato tanto da Vincenzo Nibali”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru

È un Fabio Aru raggiante quello che parla della prossima stagione ciclistica dove avrà come avversario Vincenzo Nibali. Infatti. Dalla prossima stagione il messinese sarà il nuovo capitano della Bahrein Merida, mentra il sardo, di Villacidro, rimarrà all’Astana. Fabio Aru contro Vincenzo Nibali è questa la sfida che al Giro d’Italia potrebbe far entusiasmare i tifosi delle due ruote. Alla presentazione delle prime tappe del Giro d’Italia 2017, il ciclista sardo era presente e ha parlato anche di Vincenzo Nibali, ciclista al quale deve tanto:Partire dalla Sardegna è un’emozione incredibile. Se mi piacerebbe affrontare Nibali al prossimo Giro d’Italia? Sarebbe uno spot molto bello per il nostro ciclismo. Ho imparato tanto da Vincenzo per lui provo tanta stima e rispetto. Continueremo a essere compagni di Nazionale ma, dalla prossima stagione, saremo avversari. Deciderò il mio programma a novembre con l’Astana, ma spero di essere al via del Giro. Partire dalla mia Sardegna sarà un’emozione bellissima”, ha detto Fabio Aru.
Pare non esserci più alcun dubbio sulla partecipazione di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia 2017. È stato proprio Giovanni Visconti in un’intervista concessa a Cyclingnews a confermare la sua presenza. Visconti dovrà mettersi al servizio di Nibali proprio al Giro d’Italia. Allora non resta che aspettare maggio e godersi lo spettacolo della centesima edizione per assistere alla diretta tra il campione siciliano e l’altro big del ciclismo azzurro, Fabio Aru, che dopo la delusione del Tour tornerà al vecchio programma. Nibali contro Aru al Giro 2017, ma non solo.
  •   
  •  
  •  
  •