Ciclismo: Elisa Balsamo e la vittoria nella prova in linea juniores al Mondiale di ciclismo in corso in Qatar.

Pubblicato il autore: patrizia gallina Segui

Elisa Balsamo , campionessa del mondo nella nazionale italiana del ciclismo

ciclismo

E’ proprio lei, Elisa Balsamo, 18enne cunese, l’italiana campionessa del mondo junior, ad aver meritato una medaglia d’oro nel Mondiale juniores di Doha, dopo 74,5 km di corsa. Partenza ore 7.30 del mattino di ieri 14 ottobre, una gara molto impegnativa e intensa assieme a USA, Olanda e Italia.  Una ragazza giovanissima diplomata al conservatorio di pianoforte, ottenendo molte vittorie al compionato di ciclismo.

Sintesi gara

Nel Primo giro: (15,2 km) la bergamasca resta in testa al gruppo  assieme alla slovena Zajc ma vengono però tagliate fuori dalla corsa già nei primi chilometri. Davanti qualche atleta prova degli allunghi che però sono presto annullati dalle principali formazioni (velocità media sui 40 km/h). Molto bene l’Italia che, restando sempre nelle prime file del gruppo principale, è vigile sulla situazione di corsa.

Nel secondo giro: nella seconda parte della gara le azzurre sono in testa  sorpassando Olanda, Germania e Francia. Negli ultimi chilometri la gara si fa più emozionante e in testa è lei: Elisa Balsamo ad ottenere la vittoria. 

Prima l’argento poi il bronzo, ecco l’oro. L’Italia sale e vai in cima al  podio ai Mondiali di ciclismo su strada di Doha grazie a Elisa Balsamo, che in volata si impone nella corsa in linea juniores. L’azzurra precede l’americana Schneider e la norvegese Andersen. “E’ incredibile, devo dire grazie alle mie compagne, sono state fortissime: questo titolo mondiale e’ di tutte”, le prime parole dell’azzurrina.

Arrivo — 1. Elisa BALSAMO, 74,5 km in 1.53’04”, media 39,534; 2. Skylar Schneider (Usa); 3. Susanne Andersen; 4. Perekitko (Pol); 5. Paternoster; 6. Norsgaard (Dan); 7. Brausse (Ger); 8. Alonso (Spa); 9. Lippert (Ger); 10. Eg (Dan); 40 Consonni; 56. Morzenti a 45″; 68. Fidanza a 10’02”.

Nella prova maschile è Jakob Egholm a conquistare la medaglia d’oro. Il danese ha anticipato di 7″ la volata del gruppo dei migliori, andata al tedesco Niklas Markl sullo svizzero Reto Muller, rispettivamente argento e bronzo. Luca Mozzato sfiora il podio e chiude quarto; 21esimo Michele Gazzoli, 65esimo Moreno Marchetti, 81esimo Davide Baldaccini, 82esimo Filippo Zana.

                                                                                                                               Scheda riassuntiva

6586829-004-kmJC--896x504@Gazzetta-Web

DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA 
27-02-1998

LUOGO DI NASCITA

Cuneo

VITTORIE

2016 – 13
9° Trofeo Mendelspeck
Giro Della Campania In Rosa
5° Gran Premio Hotel Fiera Bolzano – Trofeo Macelleria Dall’Osto
Campionato Italiano Corsa a Punti / Scratch Pista 2016
Campionato Italiano Strada Donne Juniores
8° Memorial “D. & S. Trovo'” – 1° Memorial “Severino Massaro”
Campionato europeo inseguimento a squadre – Montichiari
Campionato europeo Omnium – Montichiari
Campionati Mondiali Inseguimento a squadre – Aigle
Campionato del Mondo Omnium – Aigle
Inseguimento 3 giorni di Aigle
Campionati Mondiali Strada Doha, gara in linea

2015 – 3
Valcar
Titolo Italiano Inseguimento a squadre, Montichiari
Campionato del Mondo Scratch
Campionati Europei Pista Inseguimento a squadre

2014 – 14
A.s.d. Sport Club Vigor

2013 – 6
A.s.d. Sport Club Vigor

2012 – 15
A.s.d. Sport Club Vigor

2011 – 6
A.s.d. Sport Club Vigor

RISULTATI 

Medaglia D’Oro ai Campionati Mondiali Strada Doha, gara in linea  2016
Campionessa del Mondo Omnium 2016 – Aigle
Campionessa del Mondo Inseguimento a squadre 2016 Aigle
Campionessa del Mondo Scratch 2015
1^ Campionato Europeo Inseguimento a squadre con record del Mondo – Montichiari 2016
1^ Campionato Europeo Omnium – Montichiari 2016
1^ Campionato Europeo Inseguimento a squadre con record del Mondo 2015
Vicecampionessa Europea in linea Plumelec 2016
Campionessa Italiana Strada 2016
Campionessa Italiana Corsa a punti 2016
Campionessa Italiana Scratch 2016
Campionessa Italiana Inseguimento a squadre 2015

 

  •   
  •  
  •  
  •