Mondiali di Ciclismo 2016, i convocati in Nazionale Italiana

Pubblicato il autore: Doro Thea Segui

Per la categoria Elite Maschile, sono da poco stati diramati i convocati riguardanti la Nazionale Italiana per i mondiali di ciclismo 2016, che si terranno dal 9 al 16 ottobre, con i nostri nazionali che debutteranno soltanto l’ultimo giorno. Davide Cassani, ct della Nazionale italiana, ha da poco diramato la lista: in totale, saranno undici i corridori chiamati a partecipare e vi saranno anche due riserve, come noto. Già nei giorni passati qualcuno aveva provato ad ipotizzare i primi nomi: ebbene, non risultano grosse novità da ciò che trapela nel mondo delle due ruote: sicuri presenti Giacomo Nizzolo ed Elia Viviani. Da considerare, inoltre, che questi saranno i due capitani: l’Italia, infatti, non ne avrà uno solo, bensì due.

Per i Mondiali di ciclismo 2016 che si terranno il 16 ottobre a Doha, la Capitale dello stato del Qatar, il Ct Cassani ha così scelto: Daniele Bennati, Sonny Colbrelli, Jacopo Guarnieri, Giacomo Nizzolo, Daniel Oss, Manuel Quinziato, Fabio Sabatini, Matteo Trentin ed Elia Viviani; le due riserve, invece, saranno Marco Coledan e Filippo Pozzato. Da considerare, inoltre, che uno tra gli undici convocati, Giacomo Nizzolo, è da poco uscito vittorioso dalla gara del Gran Piemonte: il corridore proverà a disputare un’ottima prova anche a livello mondiale, dopo gli eccellenti risultati ottenuti in campo nazionale.  Anche Colbrelli ha recentemente portato a casa una grande vittoria: si tratta delle “Tre Valli Varesine”. Si attende in Italia il titolo iridato, che manca dall’ormai lontano 2008, in occasione della solitaria vittoria di Ballan a Varese: la speranza del ct Davide Cassani è che la sua squadra riesca a farsi valere a Doha, nella gara del 16 ottobre 2016.

Fabio Aru
Tra coloro che sicuramente daranno filo da torcere all’Italia in occasione dei Mondiali 2016 ci sarà sicuramente la Nazionale britannica: molte le frecce all’arco dei ciclisti d’oltremanica, che avranno la possibilità di avvalersi di due grandissimi velocisti: Marcel Kittel e André Greipel. Italia che è stata particolarmente sfortunata anche alle Olimpiadi di Rio 2016, dove la brutta caduta dello “squalo” Vincenzo Nibali ha allontanato dalle possibilità una medaglia che gli azzurri si meritavano ampiamente. Archiviata la delusione brasiliana, gli uomini del ct Davide Cassani si giocheranno il tutto per tutto nei Mondiali di Qatar 2016, in programma il 16 ottobre.

Nazionale italiana che si riunirà dal 3 al 6 ottobre a Cavaso del Tomba, al termine del Giro di Lombardia, che si terrà proprio in questi giorni. Al termine della sopracitata competizione, i ciclisti azzurri avranno qualche giorno di riposo per concentrarsi meglio in vista dei prossimi impegni: successivamente, si ritroveranno a Varese nella giornata di domenica 9 ottobre, giorno della vigilia della partenza per la capitale del Qatar, Doha. Il nazionale Manuel Quinzato, inoltre, sarà chiamato a sostenere anche la prova a cronometro prevista per sabato 12 ottobre 2016. Settantacinque nazioni provenienti da tutti e cinque i continenti: questo il numero dei partecipanti ai Mondiali di Ciclismo 2016 che si terranno a Doha. Alcune gare, ricordiamo, avranno la copertura televisiva di Rai Sport: alcune sarà possibile seguirle in diretta, altre invece in differita. Per altre ancora, invece, sarà possibile soltanto avvalersi della sintesi offerta dalla Rai.

  •   
  •  
  •  
  •