Parigi-Tours 2016: favoriti, percorso, orari e diretta TV della 110^ edizione

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

trentin_parigi_tours_getty
Si correrà nella giornata di oggi, domenica 9 ottobre, la Parigi-Tours 2016. La classica francese, giunta alla sua edizione numero 110, da sempre terra di conquista per i velocisti, vedrà ai nastri di partenza diversi protagonisti della stagione ciclistica. La corsa che fa parte dell’Europe Tour, ma non del World Tour, fino al 2004 ha fatto parte della Coppa del mondo di ciclismo su strada. Affrontata per la prima volta nel 1896, la classica francese fu una delle pochissime corse che il Cannibale Eddy Merckx non riuscì mai ad aggiudicarsi, nonostante i diversi tentativi. Per quanto riguarda i plurivincitori, spiccano i tre successi di Erik Zabel, Paul Maye,Gustave Danneels e Guido Reybrouck. Nonostante si corra interamente sul territorio francese, la Parigi-Tours vanta un maggior numero di successi di ciclisti belgi, che hanno trionfato per ben 41 volte a dispetto delle 31 affermazioni dei francesi. Seguono Olanda e Italia che vantano rispettivamente 10 e 7 successi. L’anno scorso fu proprio l’italiano Matteo Trentin a battere tutti in volata, conquistando la più importante vittoria in carriera.

Parigi Tours 2017, percorso pianeggiante, ma occhio alle sorprese

I 230 chilometri della Parigi-Tours 2016 saranno quasi completamente pianeggianti. I classici dentelli che da sempre contraddistinguono la classica francese sono previsti soprattutto nel finale. Sebbene probabile, lo sprint di gruppo non è dunque scontato, data anche l’estrema lunghezza del percorso. Spesso e volentieri la corsa si è decisa con azioni solitarie nel finale o con fughe da lontano. Celeberrima la vittoria di Richard Virenque nel 2001 al termine di una lunga cavalcata solitaria. La corsa condurrà i corridori da Parigi a Tours, splendida cittadina situata nella regione del Centro Valle della Loira, lungo un percorso ricco di bellezze naturali ed artistiche che da sempre danno lustro e fascino alla classica francese.

I FAVORITI DELLA PARIGI-TOURS 2016
Tra i favoriti nel caso di arrivo in volata ci sono soprattutto il tedesco Andrè Greipel e il britannico Mark Cavendish, la cui presenza è però in forte dubbio a causa di problemi gastrointestinali. Fa parte della schiera dei favoriti anche il nostro Elia Viviani, che dopo l’oro olimpico su pista, punta forte su Parigi-Tours 2016 e mondiale di Doha. Da tenere d’occhio in chiave vittoria anche i francesi Nacer Bohuanni e Bryan Coquard, l’australiano Micheal Matthews e il belga Tom Boonen che si appresta a chiudere la sua straordinaria carriera. Non è da escludere nemmeno il bis di Matteo Trentin, splendido vincitore dell’anno passato.
Nel caso in cui non si dovesse arrivare in volata il pericolo numero uno è costituito da Greg Van Avermaet, campione olimpico su strada e autore di una grande stagione.

Dove vedere la Parigi-Tours 2016: ecco le info sulla diretta TV

La Parigi-Tours 2016 sarà trasmessa in diretta TV da Eurosport a partire dalle 14:30. Ricordiamo che Eurosport fa parte sia del pacchetto Sky che di quello Mediaset Premium e dunque potranno vedere la corsa gli abbonati di entrambe la Pay TV.
Per quanto riguarda lo streaming invece, potranno vedere la corsa online solamente gli abbonati SKY tramite la piattaforma Sky Go, fruibile da PC, smartphone e tablet. Non potranno vedere la corsa in straming gli abbonati a Mediaset Premium in quanto i canali Eurosport non sono visibili sulla piattaforma Premium Play.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: