Aru svela il suo obiettivo del 2017 e parla di Vincenzo Nibali

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Nibali, arriva la decisione sul Giro e parla di AruAru Nibali

Fabio Aru ha iniziato la preparazione in vista della nuova stagione ciclistica 2017. Il villacidrese ha finalmente tolto il velo sui suoi prossimi obiettivi. Ha finalmente ufficializzato la sua partecipazione al Giro d’Italia, confermando e affermando che quello sarà il suo primo obiettivo targato 2017. Ricordiamo che si tratta della centesima edizione del Giro d’Italia e che proprio la partenza avverrà, nel mese di maggio, proprio nella terra natia di Fabio Aru, la Sardegna. Il villacidrese è pronto a regalare grandi emozioni e perché no, provare a vincere il Giro. Intanto in questa competizione troverà Vincenzo Nibali, ma per la prima volta da avversario. Nibali infatti, ha lasciato l’Astana per legarsi contrattualmente al team Bahrain Merida.
Fabio sull’addio dell’ex compagno di squadra Vincenzo Nibali, ha dichiarato durante un’intervista per la Gazzetta dello Sport: “Se mi pesa il suo addio? In tutti gli ambiti lavorativi c’è pressione. Non mi preoccupa. La mia risposta è con l’impegno negli allenamenti per ottenere poi i risultati. Sono pagato per questo. Certo che Vincenzo era importante, perché ci garantiva anche un bel pacchetto di risultati, soprattutto nella prima parte di stagione. Se ne è andato un pezzo importante della storia dell’Astana. È la vita. Ognuno fa le proprie scelte. Io penso solo alla prossima stagione. Preferisco concentrami su questo”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ciclismo, Daniel Martinez verso il Tour de France: Classiche delle Ardenne tra gli appuntamenti principali