Ciclismo, Nibali racconta il suo unico rammarico

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Ciclismo, Nibali

Ciclismo, Nibali ha lasciato l’Astana al termina di questa stagione, per iniziare una nuova avventura col team Bahrain Merida. Nella nuova squadra lo Squalo dello Stretto sarà il capitano per le corse a tappe. La sua stagione inizierà ufficialmente il 24 gennaio in Argentina, al Tour de San Juan. Vincenzo Nibali però ha già dichiarato che il più grande obiettivo della sua stagione 2017 è bissare il successo alla centesima edizione del Giro d’Italia. Intanto, il siciliano ha deciso di raccontare un piccolo rammarico che si porta dietro dopo aver abbandonato l’Astana: “L’unico corridore che mi dispiace non avere più al mio fianco è Michele Scarponi. Avevamo costruito un rapporto anche al di fuori della bici, lui riesce a strapparti un sorriso e darti motivazioni”, ha dichiarato Nibali a Tuttobici.
Ciclismo, Nibali un binomio ormai perfetto pronto ad affrontare questa nuova stagione. Mancano però ancora due nomi per completare il Team Bahrain Merida. Sul mercato circolano ancora noi come Matteo Tosatto, Davide Malacarne e Franco Pellizotti. Non resta dunque che attendere il completamento della rosa e aspettare il mese di maggio dove Nibali incontrerà alcuni dei suoi ex compagni di squadra, tra cui in primis Fabio Aru che affronterà per la prima volta da avversario.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lefevere contro Alaphilippe. Le dure parole