Ciclismo, Vincenzo Nibali: ecco quando farà il suo esordio

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Vincenzo Nibali esordio

Vincenzo Nibali, detto lo Squalo dello Stretto, è stato uno dei protagonisti della stagione ciclistica 2016, non solo per la sua partecipazione alle scorse Olimpiadi di Rio de Janeiro, esperienza conclusasi anzitempo a causa di un infortunio, ma anche per il suo passaggio ad un altro team. Infatti, Nibali al termine della precedente stagione, ha lasciato l’Astana e il suo compagno di squadra Fabio Aru, per legarsi contrattualmente con il team Bahrain Merida. Il suo nuovo team ha già iniziato il ritiro in Croazia per preparare al meglio la nuova stagione ciclista e per permettere ai propri corridori di raggiungere prestigiosi traguardi. Nel ritiro, il lavoro di preparazione degli atleti è stato fatto in funzione proprio di Vincenzo Nibali che è stato designato come uomo immagine della squadra. Sarà infatti, proprio lui a rivestire, nelle grandi corse a tappe, il ruolo di capitano.
Scopriamo ora quali sono gli obiettivi del team e l’esordio del corridore italiano. L’esordio di Vincenzo Nibali è previsto nell’intervallo di tempo dal 24 al 29 gennaio in Argentina, alla Vuelta de San Juan. L’esordio invece generale del team è previsto qualche giorno prima con il Tour Down Under, che vedrà anche la presenza di un altro azzurro, Giovanni Visconti. Per quel che riguarda gli altri impegni stagionali dello Squalo dello Stretto non vi sono indiscrezioni anche se uno dei nodi più importanti da sciogliere riguarderà la sua partecipazione o meno sia al Giro d’Italia che al Tour de France. Gli appassionati di ciclismo sperano vivamente che possa prendere parte alla centesima edizione del Giro d’Italia e vederlo tra i protagonisti insieme all’ex compagno di squadra Fabio Aru. I due si affronterebbero per la prima volta da avversari. Vincenzo Nibali nella nuova squadra è affiancato da altri azzurri come Enrico Gasparotto, Giovanni Visconti, Valerio Agnoli, Manuele Boaro, Niccolò Bonifazio, Sonny Colbrelli e suo fratello Antonio Nibali.
Vincenzo Nibali e gli altri componenti del Team Bahrain Merida
Il team Bahrain Merida è stato il protagonista di questo ciclomercato assicurandosi l’esperienza di grandi atleti, tra i quali c’è anche l’azzurro Vincenzo Nibali fresco di firma sul contratto dopo la sua esperienza all’Astana con Fabio Aru come compagno di squadra. Attualmente sono 25 i corridori ufficializzati facenti parte del Bahrain Merida Team e mancano ancora pochi uomini per chiudere definitivamente il cerchio. Le indiscrezioni rivelano che i prossimi acquisti potrebbero essere Janez Brajkovic, sloveno con cui Nibali ha condiviso due anni in Astana e Franco Pellizotti. Pellizzotti vanta già un passato in comune con Nibali alla Liquigas. Da prendere in considerazione anche altri corridori il cui futuro è ancora sul mercato come Alessandro Vanotti, Matteo Tosatto o Davide Malacarne.
Ecco di seguito i nomi di tutti gli atleti al servizio del Team Bahrain Merida e di Vincenzo Nibali per la prossima stagione ciclistica.
  1. Valerio Agnoli;
  2. Yukiya Arashiro;
  3. Manuele Boaro;
  4. Grega Bole;
  5. Niccolò Bonifazio;
  6. Borut Bozic;
  7. Ondrej Cink;
  8. Sonny Colbrelli
  9. Chun Kai Feng;
  10. Ivan Garcia Cortina;
  11. Enrico Gasparotto;
  12. Tsgabu Grmay;
  13. Heinrich Haussler;
  14. Jon Ander Insausti;
  15. Ion Izagirre;
  16. Javier Moreno;
  17. Ramunas Navardauskas;
  18. Vincenzo Nibali (c);
  19. Antonio Nibali;
  20. Domen Novak;
  21. David Per;
  22. Luka Pibernik;
  23. Joaquim Rodriguez;
  24. Kanstantin Siutsou;
  25. Giovanni Visconti.
Leggi anche:  Fabio Aru, anche la Bardiani apre le porte al corridore

 

  •   
  •  
  •  
  •