Tirreno-Adriatico: è già Nibali contro Aru?

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui
Tirreno-Adriatico

Il percorso della Tirreno-Adriatico 2017

La Tirreno-Adriatico è la corsa a tappe che partirà il prossimo 8 marzo (mercoledì) e vedrà tra i protagonisti due importanti ciclisti azzurri: Vincenzo Nibali e Fabio Aru. Finalmente l’attesa è finita e si potrà assistere al primo duello tra i due amici che poi andranno a contendersi nel mese di maggio il Giro d’Italia, giunto alla sua centesima edizione. Per quel che riguarda il numero di vittorie, Nibali ha vinto per ben due volte l’edizione della Tirreno-Adriatico, la prima volta nel 2012 e la seconda nel 2013, mentre per Fabio Aru si tratta di un esordio assoluto in questa competizione breve a tappe. Le tappe previste dalla Tirreno-Adriatico sono ben sette e la manifestazione, giunta alla sua 52esima edizione è organizzata dalla Gazzetta dello Sport, da Rcs Sport con la collaborazione del Comune di Montalto di Castro e Fondazione Vulci.

Leggi anche:  Mondiali Ciclocross, programma, orario e dove vederli

Tirreno-Adriatico, prima vera sfida tra Nibali e Aru?

Sono in tanti a credere che la prima vera sfida tra Vincenzo Nibali e Fabio Aru, sia quella della Tirreno-Adriatico. I due ciclisti si troveranno in pista a darsi battaglia, anche se loro si sono sempre dichiarati amici e mai rivali, se non professionisti nel svolgere il loro lavoro. La stagione ciclistica di ambedue gli azzurri è iniziata già da qualche mese. Nibali ha fatto il suo esordio alla Vuelta di San Juan, mentre Aru al Tour of Oman. A detta dei due campioni, la Tirreno-Adriatico non sarà una vera e propria sfida tra di loro, ma una sana competizione per arrivare al top della forma fisica al Giro d’Italia, la corsa a tappe a cui ambedue aspirano a conquistare. Ricordiamo che la manifestazione è giunta alla sua centesima edizione e che la partenza sarà proprio dalla Sardegna, terra natia di Fabio Aru. In Sardegna verranno percorse le prime tre tappe, per poi spostarsi nella terra natia di Vincenzo Nibali, la Sicilia. Riusciranno Nibali e Aru a conquistare il Giro d’Italia o alla fine l’avversario da battere sarà un altro che porta il nome di Nairo Quintana? Non resta che attendere ancora due mesi per scoprirlo

Leggi anche:  Mondiali Ciclocross, programma, orario e dove vederli

Tirreno-Adriatico, il calendario completo del percorso

Ecco il percorso completo della corsa a tappe Tirreno-Adriatico:
1 tappa: mercoledì 8 marzo – Lido di Camaiore – Lido di Camaiore (22,7 km), cronometro a squadre
2 tappa: giovedì 9 marzo – Camaiore – Pomarance (229 km)
3 tappa: venerdì 10 marzo – Monterotondo Marittimo – Montalto di Castro (204 km)
4 tappa: sabato 11 marzo – Montalto di Castro – Terminillo (187 km)
5 tappa: domenica 12 marzo – Rieti – Fermo (210 km)
6 tappa: lunedì 13 marzo – Ascoli Piceno – Civitanova Marche (159 km)
7 tappa: martedì 14 marzo – San Benedetto del Tronto – San Benedetto del Tronto (10 km), cronometro individuale

Tirreno-Adriatico, i big in gara

La Tirreno-Adriatico prenderà il via mercoledì 8 marzo. Ecco alcuni dei big che parteciperanno alla manifestazione ciclistica:
Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Elia Viviani, Thibaut Pinot, Bauke Mollema, Tejay van Garderen, Nairo Quintana, Rigoberto Uran, Dumoulin, Rui Costa, Greg Van Avermaet, Peter Sagan, Fernando Gaviria, Tim Wellens, Mark Cavendish. Non resta quindi che attendere qualche giorno e godersi le sette tappe della Tirreno-Adriatico che regaleranno grandi emozioni a tutti gli appassionati di ciclismo di tutto il mondo.

Leggi anche:  Mondiali Ciclocross, programma, orario e dove vederli

  •   
  •  
  •  
  •